Calcio

Virtus, pareggio con l'AlbinoLeffe e obiettivo minimo raggiunto: ora si punta alla zona play-off

A Zanica finisce senza reti e con un punto ciascuno: quel che basta agli uomini di Fresco per ipotecare la salvezza. I rossoblù, nelle due partite restanti, cercheranno di assicurarsi un posto per la promozione

Poche emozioni e niente reti tra AlbinoLeffe e Virtus Verona, con un punto guadagnato che accontenta entrambe le formazioni.

I rossoblù, in particolare, tornano dalla trasferta bergamasca consapevoli di avere la salvezza in tasca. Ora, per le ultime due gare di campionato, gli uomini di Fresco potranno puntare decisi ad un posto nella griglia dei play-off, a partire da sabato, 16 aprile, al Gavagnin Nocini contro la Pro Sesto.

Per quanto riguarda la cronaca della sfida, le due squadre delineano una prestazione attenta, pensando a non perdere più che a tentare di vincere. Nella ripresa Danti sbaglia clamorosamente la battuta del possibile vantaggio, mentre sul finale è Tomaselli a sfiorare la rete del ko, ma anche lui manca di precisione. Alla fine è uno 0 a 0 senza grandi sussulti.

Di seguito il tabellino dettagliato dell'incontro:

ALBINOLEFFE - VIRTUS VERONA 0-0

AlbinoLeffe (3-4-2-1): Pagno, Riva, Nichetti (82' Genevier), Manconi, Milesi, Gusu, Giorgione, Ravasio (71' Tomaselli), Poletti (82' Piccoli), Marchetti, Martignago (60' Galeandro). A disp.: Savini, Facchetti, Gelli, Ntube, Michelotti, Doumbia, Petrungaro. All. Mandelli (Marcolini squalificato).

Virtus Verona (3-5-2): Sibi, Cella, Daffara, Danti (64' Tronchin), Manfrin, Amadio (75' Mazzolo), Halfredsson (75' Danieli), Lonardi, Pellacani, Nalini, Zigoni (64' Marchi). A disp.:Giacomel, Bianchini, Munaretti, Arma, Priore, Vesentini, Pinto, Zugaro. All. Fresco.

Arbitro: Di Reda di Molfetta

NOTE. Ammoniti: Giorgione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus, pareggio con l'AlbinoLeffe e obiettivo minimo raggiunto: ora si punta alla zona play-off
VeronaSera è in caricamento