rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Calcio

Hellas a quota 49: Tudor eguaglia Juric. Gialloblù in gol in nove gare di fila al Bentegodi

Dopo il pareggio con la Samp, il Verona di Igor ha agganciato il miglior bottino dell'ex Ivan. Nessuna intenzione di fermarsi: ora nel mirino c'è il record di 54, raggiunto dalla squadra di Mandorlini nella stagione 2013/14

Grazie al pareggio rimediato con la Sampdoria, l'Hellas è salito a quota 49 in classifica.

Non si tratta di una soglia qualunque: con ancora quattro giornate da giocare prima del termine del campionato, la squadra di Igor Tudor ha infatti già eguagliato il bottino del primo e miglior Verona dell'ex Ivan Juric (stagione 2019/20), superando oltretutto i 24 punti raccolti nel girone d'andata. L'intenzione degli scaligeri, a salvezza già acquisita da tempo, non è ancora quella di fermarsi: nel mirino ora c'è il record di 54, conquistato dalla formazione di Andrea Mandorlini nella stagione di Serie A 2013/14.

I gialloblù, con l'ultima rete messa a segno da Caprari ai blucerchiati, sono inoltre andati in gol in nove gare interne consecutive allo stadio Bentegodi. È un altro record di questa incredibile annata: non era infatti mai successo nell'era dei tre punti a vittoria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas a quota 49: Tudor eguaglia Juric. Gialloblù in gol in nove gare di fila al Bentegodi

VeronaSera è in caricamento