Nbv decimata ma battagliera a Milano. La lotta però non produce punti

Gialloblù battuti 3-1. Coach Radostin Stoytchev arrabbiato per il punteggio: «Abbiamo dimostrato tanto. Abbiamo lottato, ma ci hanno penalizzato i contrattacchi»

(Fonte foto: sito BluVolley Verona)

Non è bastata una partenza sorprendente alla Nbv Verona per avere la meglio sull'Allianz Milano. Ieri, 18 ottobre, i gialloblù hanno dato battaglia, ma sono tornati dalla Lombardia senza punti, anche perché ostacolati dalla sfortuna. All'assenza di Caneschi e con un Jaeschke a mezzo servizio, si è aggiunto l'isolamento preventivo di Boyer per contatto con un positivo al coronavirus. Così, nella Nbv ha dovuto esordire come titolare Kimerov ed ha trovato anche spazio il giovane Giulio Magalini.

Nonostante gli imprevisti, Verona ha un approccio migliore alla partita e lo strappo iniziale (5-9) risulta subito decisivo. Milano, infatti, sbaglia qualche pallone di troppo e fatica a mettere a terra ogni attacco. Verona si porta sull'8-14, poi ci pensa capitan Kaziyski a guidare i suoi fino al 15-25 finale.
Il set perso è una sveglia per l'Allianz che nel secondo parziale parte sul 5-1, che poi diventa 8-3. Verona dimezza lo svantaggio ma non ritrova mai il contatto con gli avversari che gestiscono il vantaggio fino al 25-19.
Il terzo set è il più equilibrato, ma è Verona a condurlo con un paio di punti di vantaggio. Milano ritrova la parità sul 14-14 e accenna anche ad un sorpasso. La Nbv si riprende tocca il +3 sul 18-21. I locali non mollano, pareggiano e si va ai vantaggi dove vince l'Allianz per 27-25.
Nel quarto set, Milano dimostra di voler chiudere la pratica in poco tempo. La Nbv non è d'accordo e recupera l'iniziale svantaggio, portandosi anche sul +4 (10-14). I meneghini recuperano senza fretta e rientrano in partita sul 19-19. Nell'accesissimo finale è Ishikawa a risultare decisivo e portare a casa il punto del 25-22.

«Sono arrabbiato perché abbiamo dimostrato tanto, ma non abbiamo portato punti a casa - ha commentato Radostin Stoytchev - Al di là della partenza perfetta nel primo set, nel secondo ci siamo incastrati. Poi abbiamo lottato, ma ci hanno penalizzato i contrattacchi. Alla fine un videocheck assolutamente sbagliato ci ha molto penalizzato. Oggi eravamo senza Boyer, Caneschi e praticamente anche Jaeschke, se non in ricezione. Magalini ha fatto il possibile, ma sostituire tre titolari rivoluziona l'intero schema di gioco di una squadra».

TABELLINO

ALLIANZ MILANO - NBV VERONA 3-1

ALLIANZ MILANO: Staforini (L), Basic 15, Kozamernik 6, Daldello 0, Sbertoli 1, Weber 2, Patry 19, Piano 8, Mosca 0, Ishikawa 16, Pesaresi (L). All. Piazza.

NBV VERONA: Kaziyski 25, Magalini 1, Caneschi ne, Peslac ne, Aguenier 10, Asparuhov 17, Spirito 2, Jaeschke 0, Kimerov 10, Zanotti 3, Donati (L) ne, Bonami (L). All. Stoytchev.

ARBITRI: Saltalippi, Vagni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, come cambiano le regole a Verona per il Ponte dell'Immacolata

  • Bozza Dpcm: coprifuoco Natale e Capodanno (rafforzato), sì pranzi ristorante in zona gialla

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 4 all'8 dicembre 2020

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Un hotel extra lusso nel cuore di Verona al posto degli ex uffici Unicredit

Torna su
VeronaSera è in caricamento