Sostegno MSF: nella risposta all'epidemia Coronavirus, l'aiuto di tutti è fondamentale

«In un’epidemia come questa interrompere la trasmissione del virus è cruciale. Negli ospedali, ma anche fuori. Ognuno di noi deve rispettare le indicazioni del Ministero della Salute»

immagine generica

In questo momento così difficile per l'Italia e per la nostra città il Gruppo Medici Senza Frontiere di Verona desidera far sentire la sua presenza e vicinanza ai cittadini veronesi. Nonostante l’impossibilità a svolgere eventi ed interventi in luoghi pubblici (scuole, comunità ecc…), facciamo partecipe e sosteniamo l’azione di MSF utilizzando sistemi informatici e social. L’Italia sta vivendo una situazione molto critica causata dal diffondersi del nuovo coronavirus (COVID-19) e come organizzazione medico-umanitaria Medici Senza Frontiere ha messo a disposizione della taskforce del governo italiano la sua esperienza nella gestione di epidemie, come l’Ebola o il morbillo. Ha incontrato medici e infermieri che da settimane lavorano senza sosta in una situazione di totale eccezionalità e dà il proprio contributo al loro grandissimo lavoro. Oggi i suoi infettivologi, epidemiologi, anestesisti, infermieri e logisti sono in azione per supportare la risposta alla diffusione del virus. Dopo l’avvio delle attività in Italia a inizio marzo, l’azione di MSF contro il coronavirus ha ora raggiunto oltre 40 paesi tra Europa, Medio Oriente, Africa, Asia, Oceania e Sudamerica. Le équipe di MSF stanno condividendo la propria esperienza nelle epidemie supportando i sistemi sanitari nel contenimento del virus e proteggendo comunità vulnerabili come anziani, senzatetto e rifugiati. Per supportare tutte queste attività MSF ha lanciato il Fondo Emergenze Covid-19 a cui tutti possono contribuire su www.msf.it/coronavirus

In un’epidemia come questa interrompere la trasmissione del virus è cruciale. Negli ospedali, ma anche fuori. Ognuno di noi deve rispettare le indicazioni del Ministero della Salute per frenare il contagio e non gravare ulteriormente sugli ospedali, che devono continuare a curare tutti, per ogni tipo di patologia. Tutti noi - personale sanitario e cittadini - dobbiamo unire le forze per fermare questa epidemia.

Per aggiornamenti sulle nostre attività invitiamo a visitare la sezione del nostro sito www.msf.it/covid19 e seguire la Pagina FB del Gruppo di Verona: www.facebook.com/msf.verona Gruppo Medici Senza Frontiere di Verona Per informazioni: Telef. 0454620140 Cell. 3454638168

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Giovane veronese muore in un incidente il giorno del compleanno al rientro dal lavoro

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

Torna su
VeronaSera è in caricamento