Meteo

Attesi già per lunedì sera i primi temporali su Verona, che allenteranno la morsa del caldo

Edoardo Ferrara, meteorologo di 3bmeteo.com, ci fornisce le previsioni per il Veneto e la provincia scaligera per i prossimi giorni

«Il weekend sarà rovente sul Veneto con l'anticiclone africano, che oltre a favorire condizioni in prevalenza assolate, manterrà le temperature assai elevate». È Edoardo Ferrara, meteorologo di 3bmeteo.com, a darci le previsioni del tempo per il Veneto e annunciando un allentamento dalla morsa del caldo torrido di questi giorni.  
«Previste massime fino a 35-36°C in pianura - prosegue Ferrara -, qualche grado in meno lungo le coste, grazie alle brezze marine, ma con afa alle stelle. Afa e caldo che si faranno sentire anche la sera e pure di notte nelle grandi città, con sensazione di disagio bio-climatico. Tuttavia già a Ferragosto sulle Dolomiti si affacceranno i primi locali temporali, preludio ad un indebolimento dell'anticiclone africano lunedì, quando sono attesi rovesci e temporali sparsi dalle Alpi in estensione alle pianure entro fine giornata, localmente anche intensi. In questa fase il caldo africano subirà una decisa ridimensionata, con calo termico più apprezzabile tra lunedì sera e martedì. Nei giorni a seguire sole prevalente, pur con ancora qualche temporale in montagna, il tutto in un contesto climatico ancora estivo ma con caldo diurno decisamente più sopportabile». 

VERONA - «Su verona weekend rovente, con sole dominante e punte termiche di 35°C, anche superiori sul basso veronese. Clima molto afoso soprattutto durante le ore serali. Lunedì tra sole e nubi irregolari, con clima ancora caldo e afoso, ma entro sera potrà giungere qualche rovescio o temporale dalle montagne, che soprattutto nella notte di martedì potrà risultare anche di forte intensità. A seguire ripristino di condizioni in prevalenza soleggiate o a tratti variabili, con caldo decisamente più sopportabile», ha concluso il meteorologo.

Allerta meteo sulle Dolomiti

Alla luce di tali previsioni meteo, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso un avviso di criticità idrogeologica con stato di attenzione per il bacino idrografico dell’Alto Piave bellunese valido fino alla mezzanotte di domani 15 agosto 2021.

Visti i fenomeni meteorologici previsti la criticità idrogeologica attesa è riferita allo scenario per temporali forti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attesi già per lunedì sera i primi temporali su Verona, che allenteranno la morsa del caldo

VeronaSera è in caricamento