Alla Galleria MiconTi "New York City Frames", personale del pittore Denis Gambaretto

  • Dove
    Galleria MiconTi
    Corso Vittorio Emanuele II
    Villafranca di Verona
  • Quando
    Dal 27/04/2019 al 10/05/2019
    Dal martedì al venerdì: 17.00 – 19.00, sabato e domenica: 10.00 – 12.00, 17.00 – 19.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

L’Associazione culturale Officina d’Arte MiconTi ospita la mostra personale “New York City Frames” dell’artista veronese Denis Gambaretto. L’esposizione sarà inaugurata sabato 27 Aprile alle 17.

Gambaretto presenta al pubblico quello che considera il culmine di un viaggio – fisico e, più a lungo, artistico – nelle atmosfere multisfaccettate di New York. I quadri esposti sono infatti il traguardo di un percorso decennale di ricerca nato da un viaggio nella metropoli statunitense, continuato all’Accademia Cignaroli con i maestri Nicola Nannini, Pierantonio Tanzola, Igor Molin e Maurizio Taioli e dedicato principalmente al tema dei paesaggi urbani, della contaminazione e dell’interazione gestuale fra gli individui.

Questa mostra, che sceglie una sede artisticamente molto cara a Gambaretto, giunge al culmine di un viaggio – fisico e, più a lungo, artistico – nelle atmosfere multisfaccettate di New York. Un luogo dove la pittura diventa non solo rappresentazione figurativa della città in movimento per antonomasia, non solo curioso studio della figura umana, ma anche e soprattutto soggetto dei quadri stessi. Una pittura che si esprime tramite cromie attente, originali nel voler colpire l’osservatore con grintosa eleganza – un provocatorio voler ‘sussurrare ai Golia dell’eccesso’, come dice il titolo di un suo quadro.

Si tratta della prima personale su questo progetto a lungo meditato, in cui confluiscono due anni di ricerca pittorica sul tema dei paesaggi urbani, della contaminazione e dell’interazione gestuale fra gli individui. Se il tema dell’espressività e dell’emotività umana prosegue fin dalla sua mostra Trentenni Immaturi, spicca invece la svolta raggiunta dalla sua riflessione artistica. Ispirato ai grandi del realismo americano – Edward Hopper e in parte Andrew Wyeth – Gambaretto mostra però con uno stile suo – più metropolitano – che l’arte è l’occhio dell’osservatore affamato di mondo nei suoi aspetti più interculturali, suburbani, a tratti turistici, imperfetti, mai volgari ma sempre distanti da un’irrealistica bellezza ideale.

Denis Gambaretto nasce a Cologna Veneta nel 1983; vive e lavora a Verona, dove si è formato all’Accademia Cignaroli con i maestri Nicola Nannini, Pierantonio Tanzola, Igor Molin e Maurizio Taioli. La prima personale, Trentenni Immaturi (2016), ha sede nel Palazzo della regione di Trento. Seguono diverse collettive, quali Non Pervenuti, a Sanguinetto nel 2016, Espressione Cignaroli, al Museo Miniscalchi Erizzo di Verona nel 2018, e soprattutto Destinazioni Sospese al Circolo Ufficiali Castelvecchio di Verona nel 2017, sede delle primissime opere su New York.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Romeo&Juliet experience: visita guidata alla mostra

    • dal 2 gennaio al 16 dicembre 2019
    • Centro Storico di Verona
  • A Castelvecchio la mostra "Bottega, Scuola, Accademia. La pittura a Verona dal 1570 alla peste del 1630"

    • dal 17 novembre 2018 al 29 settembre 2019
    • Museo di Castelvecchio
  • «Bellezza e cura del corpo nell’antichità», una mostra al Museo Archeologico

    • dal 26 ottobre 2018 al 30 settembre 2019
    • Museo Archeologico al Teatro Romano

I più visti

  • Torna il "Verona meat", carne alla brace con la griglia più grande della città

    • Gratis
    • dal 22 al 23 giugno 2019
    • Porta palio
  • Romeo&Juliet experience: visita guidata alla mostra

    • dal 2 gennaio al 16 dicembre 2019
    • Centro Storico di Verona
  • A Verona inaugura in pieno centro storico la nuova bottega "La Prosciutteria Firenze"

    • Gratis
    • 29 giugno 2019
    • La Prosciutteria
  • Hai preso "30" in un esame universitario? Porta il libretto da Zushi e avrai uno sconto

    • dal 2 aprile al 31 dicembre 2019
    • Zushi
Torna su
VeronaSera è in caricamento