Sabato, 25 Settembre 2021
Economia Centro storico / Piazza Bra

Sarà sia in presenza che in streaming il XIV Forum Economico Eurasiatico di Verona

Si terrà giovedì 28 e venerdì 29 ottobre nel Palazzo della Gran Guardia. Al centro del meeting ci saranno la transizione energetica, l'economia circolare, la green economy e anche le conseguenze della pandemia su banche e finanza

Si svolgerà in presenza e in streaming giovedì 28 e venerdì 29 ottobre, a Verona, la XIV edizione del Forum Economico Eurasiatico. Il Palazzo della Gran Guardia ospiterà l'evento dal titolo "L'Eurasia per un nuovo ordine geopolitico ed economico-sociale: Upgrading to a new, people-centered economy", che si potrà seguire dal vivo oppure collegandosi al sito ForumVerona.com.

Al centro della prima giornata vi saranno la transizione energetica, l'economia circolare e la green economy, declinate all’interno del contesto eurasiatico e dei rapporti con i vari partner. Mentre il secondo giorno sarà dedicato alle conseguenze della pandemia su banche e finanza, all’innovazione tecnologica e alla transizione digitale, al ruolo giocato dall’industria farmaceutica, al dibattito relativo al superamento del modello neoliberistico.

Il Forum è organizzato dall'associazione Conoscere Eurasia, dalla dondazione Ros?ongress e dal Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo (Spief). I co-organizzatori sono l'associazione delle imprese europee e l'unione russa di industriali e imprenditori. I partner dell’evento sono Intesa Sanpaolo, Rosneft, Gazprombank, Vneshtotgbank, Credit Bank of Moscow, il fondo di investimenti Region e Lex Systems. I main sponsor sono Banca Intesa Russia, Coeclerici, Assicurazioni Generali e Accenture. Il Forum vede anche il sostegno dell’International Technology Transfer Network (Ittn) di Pechino.

«La pandemia ci ha fatto comprendere che sviluppo economico, benessere sociale ed ambientale devono andare di pari passo. Le conseguenze dell’azione dell’uomo sul pianeta hanno avuto effetti devastanti, contribuendo ad accelerare la diffusione del virus - ha dichiarato Antonio Fallico, presidente dell'associazione Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia - L'edizione del Forum di quest’anno mette al centro le relazioni umane e quelle con l’ambiente, e vuole favorire la riscoperta dei valori legati a solidarietà e sostenibilità. Per due giorni Verona vedrà assecondarsi personalità di enorme rilievo e spessore internazionale, riunite in un unico palco per proporre soluzioni e facilitare il superamento dell’attuale modello neoliberistico».

Dirigenti di grandi aziende, personalità politiche e pubbliche, diplomatici, esperti e giornalisti discuteranno le opportunità di sviluppo della cooperazione economica e commerciale nel contesto della Grande Eurasia nell’attuale situazione geopolitica e dell’economia mondiale, colpita dalla pandemia.
Tra gli speaker, sono previsti esponenti politici italiani di primo piano, tra gli altri, Romano Prodi, il ministro Giancarlo Giorgetti e il viceprimo ministro russo Aleksej Overchuk. Tra i rappresentanti delle associazioni di categoria e di settore italiane vi sono Carlo Bonomi (Confindustria), Emma Marcegaglia (B20), Francesco Profumo (Acri); tra quelle russe, invece, troviamo Aleksander Shokhin (Presidente dell’Unione degli industriali), Veronika Nikishina (Russian Export Center), Garegin Tosunyan (Presidente dell’Associazione Bancaria), Valery Fadeev (Responsabile Consiglio Presidenziale dei Diritti Umani). Il mondo dell’impresa italiana vedrà assecondarsi Marco Tronchetti Provera (Ceo Pirelli), Marco Alverà (Ad SNAM), Luciano Cirinà (Responsabile Europa Centrale e Orientale di Generali), Fabrizio Di Amato (Presidente Esecutivo di Maire Technimont); quello russo vedrà invece Igor Sechin (Presidente e Ceo Rosneft), Leonid Mikhelson (Presidente Novatek), Sergey Sudarikov (Consigliere Region), Vladimir Chubar (Presidente Credit Bank of Moscow).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarà sia in presenza che in streaming il XIV Forum Economico Eurasiatico di Verona

VeronaSera è in caricamento