rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Economia

Confindustria: l'occupazione in risalita

La produzione si stabilizzata a -5,3% nell'ultimo trimestre

Le imprese del veronese proseguono la ripresa verso i livelli precedenti alla crisi economica: è questo il segnale che emerge analizzando i dati congiunturali del terzo trimestre dell’anno, resentati oggi dal Centro Studi di Confindustria Verona.

Nello specifico, la produzione si è stabilizzata a -5,3% recuperando ben cinque punti rispetto al secondo trimestre che aveva segnato un -10,4%, e per la fine dell’anno si prevede un ulteriore avanzamento a - 3,5%. In recupero anche gli ordini, che si attestano a –5,2% a fronte del -8,9% del precedente trimestre. Ottimistici, infine, i dati sull’occupazione, con -1,9% rispetto a -2,4% del secondo trimestre, e una previsione pari a -0,6% per la chiusura dell’anno.


Verona regge meglio rispetto alla regione e alle altre province del Veneto perchè ha un sistema produttivo molto articolato, che sta livellando i picchi tra chi cresce o si mantiene stabile, come il comparto alimentare, e chi invece scende in caduta libera – ha dichiarato Andrea Bolla, presidente di Confindustria- ma stiamo pur sempre parlando di dati negativi. Il mio non vuole essere pessimismo. Confrontandomi con imprenditori di diversi settori mi sono reso conto che siamo passati dalla frase dello sgomento a quello della determinazione, alla consapevolezza che si è reso necessario un cambiamento radicale. Risulteranno vincenti le realtà che sapranno intercettare i bisogni ristrutturati, e le imprese che sapranno legarsi tra di loro, non per sommarsi ma per dare vita a nuove strategie e a nuovi posizionamenti di mercato.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confindustria: l'occupazione in risalita

VeronaSera è in caricamento