menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Urta un ciclista e fugge. Automobilista pirata rintracciato dalla municipale

Si tratta di un 59enne veronese che sabato in via San Pietro Incarnario, zona Filippini, aveva colpito una bicicletta, scappando poi senza soccorrere il ciclista

La polizia municipale di Verona ha individuato grazie alle immagini delle telecamere l'automobilista che sabato sera, 13 gennaio, è fuggito dopo aver provocato un incidente stradale. Le telecamere hanno ripreso l'auto e questo a permesso alla polizia di risalire all'identità dell'uomo alla guida. Si tratta di un 59enne veronese che sabato in via San Pietro Incarnario, zona Filippini, ha urtato una bicicletta ed è scappato senza soccorrere il ciclista, un cittadino straniero che, in seguito all'incidente, ha riportato una prognosi di 50 giorni.

L'auto è stata rinvenuta dai vigili questa mattina, 16 gennaio, in via Basso Acquar, dove probabilmente il mezzo era stato abbandonato già sabato sera, dato che l'ultima immagine lo fotografava al passaggio di Breccia Cappuccini.

Il conducente è stato segnalato all'autorità giudiziaria, per il reato di omissione di soccorso e sono in corso di accertamento le dichiarazioni rese dall'uomo.

Fondamentale, oltre alle immagini registrate dalle videocamere di sorveglianza, è stato l’intervento sul posto dell'incidente degli agenti che, durante i rilievi, hanno trovato a terra alcuni frammenti del veicolo e hanno raccolto le informazioni rese dal ciclista, tra cui il colore dell'auto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento