Pauroso incidente nella notte: auto finisce sull'argine dell'Adige e una donna in Ospedale

La Renault Clio con a bordo una veronese 34enne ha fatto un volo di sei metri verso la riva

Intorno alle ore 2:30 nella notte tra venerdì 8 e sabato 9 dicembre, i vigli del fuoco di Verona sono dovuti intervenire in città nei pressi di lungadige Attiraglio a seguito di un incidente stradale che ha interessato un'autovettura uscita di strada autonomamente.

Dopo aver sbattuto contro un pilastrino in pietra che delimitava il ciglio della strada, una Renault Clio condotta da una 34enne veronese è finita sulla riva del fiume, sottostante circa sei metri, rimanendo poi in bilico sul corso d'acqua.

La donna è stata soccorsa da una pattiglia di carabinieri e da un'unità del Suem118 e successivamente trasportata al vicino pronto soccorso di Borgo Trento. I pompieri, intervenuti anche con un'autogrù, hanno imbragato l'auto, issata sulla sede stradale e messa in sicurezza. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento