Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità Centro storico / Via Quattro Spade

Il giovo Robothlon vince il secondo bando delle librerie Feltrinelli: al via la campagna di crowdfunding

Se il progetto riuscirà a raccogliere in crowdfunding su Produzioni dal Basso il 50% del budget previsto, sarà cofinanziato da Feltrinelli

Si è conclusa la selezione dei progetti presentati a seguito del secondo bando lanciato da Feltrinelli su Produzioni dal Basso - prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation - per il miglior gioco da tavolo da cofinanziare in crowdfunding.

Come per la prima edizione dell'iniziativa, anche questa volta c'è stata grande partecipazione, con oltre 100 candidature pervenute. Dopo il grande successo di Aster - il gioco vincitore della prima call for ideas - il progetto selezionato dal secondo bando è Robothlon, un innovativo gioco da tavolo di gestione dadi che coinvolge da 2 a 5 giocatori, impegnati a gareggiare con il proprio robot in rocambolesche competizioni sportive. Vere e proprie Olimpiadi tra robot, dove struttura narrativa e gameplay si affiancano efficacemente senza soluzione di continuità, con una grafica cartoonesca e originale: elementi che hanno convinto la giuria delle librerie Feltrinelli impegnata nella selezione dei progetti.

Il gioco è un progetto di Abracadula, un gruppo di lavoro formato da Gianluigi Pucciarelli (ideazione e sviluppo), Mario Berillo (illustrazione) e Silvia Scaccuto (grafica). Robothlon potrà ora accedere all’opportunità di cofinanziamento da parte di Feltrinelli: se riuscirà a raggiungere il 50% dell'obiettivo economico prefissato in crowdfunding, infatti, Feltrinelli coprirà la rimanente metà del budget e distribuirà in esclusiva il gioco per un anno in una selezione di librerie Feltrinelli d'Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il giovo Robothlon vince il secondo bando delle librerie Feltrinelli: al via la campagna di crowdfunding

VeronaSera è in caricamento