Inaugurato il nuovo reparto di riabilitazione ortopedica al Don Calabria

Il reparto è diretto dal dottor Roberto Filippini ed è collocato al terzo piano di Casa Nogarè, una delle strutture della Cittadella della Carità di cui fa parte anche l'ospedale di Negrar

L'inaugurazione del nuovo reparto di riabilitazione ortopedica dell'ospedale di Negrar (Foto Ennevi)

In occasione della Festa di San Giovanni Calabria, questa mattina, 8 ottobre, all'ospedale di Negrar è stato inaugurato il nuovo reparto di riabilitazione ortopedica. Il reparto è diretto dal dottor Roberto Filippini ed è collocato al terzo piano di Casa Nogarè, una delle strutture della Cittadella della Carità di cui fa parte anche l'Ospedale Sacro Cuore Don Calabria.
La benedizione inaugurale è stata impartita dal cardinale veronese Eugenio Dal Corso, che ha ricevuto la porpora cardinalizia da Papa Francesco lo scorso 5 ottobre. Ad affiancarlo padre Miguel Tofful, superiore generale dei Poveri Servi della Divina Provvidenza. Il cardinale ha poi celebrato la messa nella cappella dell'ospedale.

Riabilitazione_Ortopedica_Ospedale_Negrar_EnneviFoto_-2
(Foto Ennevi)

La nuova unità operativa copre un area di circa 1.000 metri quadri, con 25 posti letto che si aggiungono ai 42 posti letto attuali della medicina fisica riabilitativa, diretta dal dottor Zeno Cordioli. Particolare cura è stata riservata alla scelta cromatica delle pareti, ma anche degli arredi, al fine di creare, per quanto possibile, un ambiente accogliente per una permanenza di alcune settimane. Ogni posto letto è dotato di un monitor televisivo attraverso il quale verranno trasmessi dei video con gli esercizi riabilitativi che il paziente è invitato a fare da solo o quando ritornerà alla propria abitazione. Il reparto comprende inoltre un'ampia palestra attrezzata, un soggiorno, una sala da pranzo, una piccola cucina, un ambulatorio, la zona infermieristica, mentre gli studi medici sono stati collocati al quarto piano. «È un investimento importante non solo dal punto di vista economico ma anche tecnico-riabilitativo con una struttura particolarmente accogliente per chi deve superare un percorso non facile dopo un intervento chirurgico ortopedico - ha detto il direttore della nuova riabilitazione ortopedica - Questa struttura è un ampliamento dell'offerta dell'ospedale di Negrar, da sempre un'eccellenza dal punto di vista riabilitativo. Siamo staff nuovo di quattro medici e sei fisioterapisti, molto motivato e in linea con l'amministrazione che ci ha supportato in ogni richiesta e decisione».

Riabilitazione_Ortopedica_Ospedale_Negrar_EnneviFoto_3-2
(Foto Ennevi)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Riabilitazione_Ortopedica_Ospedale_Negrar_EnneviFoto_2-2
(Foto Ennevi)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La curva non scende, aumentano i malati di coronavirus a Verona

  • A Verona 5 nuovi morti positivi al coronavirus: crescono a 514 i ricoveri, di cui 103 in intensiva 

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus a Verona: toccata quota 100 ricoveri in intensiva

  • Altri 81 casi positivi al coronavirus nel Veronese, sono saliti a 1.228

  • «Focolaio di Coronavirus nel carcere di Verona: una quindicina di agenti positivi»

  • In Veneto 125 minorenni positivi al coronavirus, 18 sono veronesi

Torna su
VeronaSera è in caricamento