rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Attualità Stazione / Piazzale XXV Aprile

Pescantina, a lezione di sicurezza sul treno con la polizia ferroviaria

Ottantasei alunni della scuola primaria Bambi e Bimbi di Balconi di Pescantina hanno avuto una lezione itinerante sul treno regionale R10913 dalla stazione di Domegliara a quella di Verona Porta Nuova

Ieri, 22 febbraio, si è tenuta una lezione speciale per ottantasei alunni della scuola primaria Bambi e Bimbi di Balconi di Pescantina. I bambini sono saliti sul treno regionale R10913 alla stazione di Domegliara e sono arrivati a Verona Porta Nuova alle 9.51 insieme a due poliziotti della Polfer, i quali hanno fornito agli alunni alcune indicazioni su come viaggiare in sicurezza.
Durante la lezione itinerante si è parlato dei semafori, del rispetto dei segnali, non solo stradali, ma soprattutto di come ci si comporta in stazione, rispettando, ad esempio, la linea gialla.

polizia-ferroviaria-stazione-bambini-train-cool-2

L'evento s'inquadra nell'ambito del progetto «Train…to be cool», avviato dalla Polizia Ferroviaria nel 2014, con la collaborazione del Miur ed il supporto scientifico della facoltà di medicina e psicologia dell'università La Sapienza di Roma. Il progetto ha lo scopo di sensibilizzare i bambini e i giovani sui temi della sicurezza ferroviaria.

Gli alunni della scuola bilingue Bambi e Bimbi hanno posto tante domande agli operatori della Polfer, per capire cosa fa la Polizia di Stato in stazione e sui treni.
Dopo aver visitato l'ufficio del dirigente movimento della stazione di Verona Porta Nuova, la visita didattica si è conclusa nel centro operativo di Verona dove i piccoli alunni hanno visto con i loro occhi come vengono ricevute e smistate le richieste d'intervento provenienti dalle quattro province di competenza del compartimento: Verona, Vicenza, Trento e Bolzano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescantina, a lezione di sicurezza sul treno con la polizia ferroviaria

VeronaSera è in caricamento