Friday for Future, protesta e ironia: Mosconi e Angela "con i manifestanti"

Non sono mancati i cartelloni ironici nelle varie piazze italiane, dove si è tenuta la manifestazione "Friday for Future". In particolare a Vicenza e Verona sono "apparsi" il compianto giornalista scaligero e il divulgatore scientifico

Il cartello apparso a Vicenza - Foto di Marco Milioni

Tra i cartelloni sfoggiati dai manifestanti, che il 27 settembre si sono riversati in 160 piazze italiane per chiedere provvedimenti concreti contro i cambiamenti climatici, alcuni "brillano" per la loro ironia e non possono non strappare un sorriso.
«Ma chi è quel mona che continua ad inquinare» con l'immagine di Germano Mosconi, giornalista veronese andato alla ribalta del web per le sue sfuriate fuorionda e tristemente scomparsi nel 2012, è la scritta comparsa nel centro di Vicenza, che sta spopolando anche sui social. 
A Verona però non sono stati da meno, ma questa volta il soggetto preso in causa è stato il noto divulgatore scientifico Alberto Angela. «The planet is hotter than Alberto Angela» ha scritto qualche fan del personaggio televisivo, arruolato a sua volta tra i "seguaci" di Greta Thunberg. 

WhatsApp Image 2019-09-27 at 14.39.45-2
Il cartello apparso a Verona - Foto Davide Papetti

Ecco il meglio (del nostro) peggio in 17 cartelli apparsi in Italia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

  • Nuovi chiarimenti della Regione sull'ordinanza di Zaia: sì a camminate gruppi nordic walking

  • Il Veneto resta zona gialla, ora è ufficiale. Presidente Zaia: «Non abbassiamo la guardia»

Torna su
VeronaSera è in caricamento