Attualità Largo Stazione Vecchia

Creatività, saperi e innovazione su un furgone da Parona a Ponte Crencano con il "FabVan"

Dalle Pezze: «Grazie a "FabVan" la tecnologia diventa uno strumento accessibile a tutti»

Il "FabVan" di FabLab a Verona

Si chiama "FabVan" ed è un furgone che ospita al suo interno un vero e proprio laboratorio. E che porta in tour creatività, saperi e innovazione, attivando processi di apprendimento sperimentali. Dall’8 all’11 ottobre, il "FabVan" arriva in 2ª circoscrizione, con un ricco programma di iniziative da Parona a Ponte Crencano. Il laboratorio sperimentale mobile targato Verona Fablab, e co-finanziato da Fondazione Cariverona, coinvolgerà tutta la cittadinanza, grazie anche alla sinergia con la Cooperativa sociale Spazio aperto.

Martedì 8 ottobre, il furgone sarà in largo Stazione Vecchia. Dalle 9 alle 12, al centro anziani, per l’appuntamento “Nonni digitali”, un programma di alfabetizzazione digitale per i più anziani. Dalle 14 alle 18, invece, alla nuova piattaforma polifunzionale per insegnare ai ragazzi a creare una app con la quale giocare a twister. Infine, alle 20.45, proporrà per tutti una serata dedicata alla sicurezza in rete, con Zanshin Tech, la prima arte marziale che educa all’autodifesa tecnologica.

Mercoledì 9 ottobre, il tour proseguirà a Ponte Crencano. Dalle 9 alle 12 “Nonni digitali” verrà ospitato agli orti sociali di via Saval. Dalle 14 alle 16 i bambini delle scuole Rita Rosani di via Santini potranno visitare il "FabVan", che, dalle 16 alle 18, sarà accessibile a tutti i cittadini. La giornata continuerà con il “Fablab per la città vivibile”, nella sala consiliare di via Villa, durante il quale l’associazione presenterà i suoi progetti innovativi, come orti smart e misurazioni "fai da te" della qualità dell’aria. Infine, giovedì 10 e venerdì 11, laboratori per tutti gli alunni delle scuole medie "Parona" e "Battisti".

Il programma, co-organizzato dalla 2ª Circoscrizione, è stato infatti presentato questa mattina dal presidente Elisa Dalle Pezze. Assieme a lei, anche il presidente di Verona FabLab Riccardo Bertagnoli, la responsabile del progetto ‘FabVan’ Marta Avesani e la presidente di Spazio Aperto Lucia Zanoni.

«Grazie a "FabVan" la tecnologia diventa uno strumento accessibile a tutti. - afferma il presidente Dalle Pezze - Far dialogare diverse fasce generazioni, nonni, studenti e ragazzi di ogni età, è per noi un grandissimo traguardo. La collaborazione e la condivisione dei saperi è alla base della nostra concezione di innovazione sociale. Condividere un’idea porta, a sua volta, alla creazione di altre nuove idee». Per informazioni chiamare il numero 3889841406 o visitare il sito www.veronafablab.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Creatività, saperi e innovazione su un furgone da Parona a Ponte Crencano con il "FabVan"

VeronaSera è in caricamento