Mercoledì, 23 Giugno 2021
Attualità Piazza Giovan Battista Ferrario

Nuovo acquedotto e fognature: lavori pronti a partire nella zona del Garda

L'intervento di AGS è partito nel comune di Costermano e si concluderà entro il mese di maggio, a fronte di un investimento di circa 400 mila euro

Immagine generica

Azienda Gardesana Servizi, in accordo con il Comune di Costermano sul Garda, ha avviato i lavori di rifacimento delle reti di acquedotto, fognatura e raccolta delle acque meteoriche in viale della Repubblica, in piazza Ferrario e nelle intersezioni con le strade limitrofe.
«Il nostro intervento – spiega il presidente di AGS Angelo Cresco – si inserisce nel progetto di riqualificazione che l’amministrazione comunale ha previsto in quell’area. I nostri tecnici, dopo accurate verifiche sui sottoservizi esistenti, hanno constatato la necessità di rinnovare e, parzialmente, riconfigurare alcune parti di acquedotto e fognatura presenti in viale della Repubblica, nella piazza e nelle intersezioni. In questo modo si prevengono futuri scavi che andrebbero a danneggiare la pavimentazione di pregio prevista e migliora il servizio per i cittadini. L’investimento di Ags per questi lavori, che si concluderanno entro maggio, è di circa 400mila euro».
Nello specifico, l’intervento prevede il rifacimento della rete fognaria nera che viene sostituita con nuove tubazioni in gres ceramico, materiale che assicura maggiore durabilità nel tempo. In questo modo, si sostituiscono le attuali tubazioni in PVC ormai vetuste.
Contemporaneamente viene potenziata la rete di acquedotto oggi in esercizio in modo da migliorare il servizio all’utenza. Infine, è prevista la sostituzione di alcuni tratti di condotta che fanno parte della rete per la raccolta delle acque meteoriche.

«Grazie a un’apposita convenzione – spiega Carlo Alberto Voi, direttore generale di AGS – l’amministrazione ci ha incaricato di occuparci anche dell’intervento sulla rete meteorica, la cui gestione normalmente è esclusa dal Servizio Idrico Integrato. Ags, tuttavia, può svolgere questo servizio per i Comuni soci. Vista l’importanza dell’arteria stradale su cui stiamo realizzando l’intervento, il cantiere è stato pianificato e strutturato in modo da limitare il più possibile i disagi, senza mai interrompere il transito delle auto e consentendo l’accesso alle attività commerciali della via e della limitrofa piazza».
Terminato l’intervento sulle reti e sui sottoservizi, il Comune proseguirà con la riqualificazione funzionale ed estetica di tutta l’area.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo acquedotto e fognature: lavori pronti a partire nella zona del Garda

VeronaSera è in caricamento