Attualità San Massimo / Piazza Risorgimento

Circolo PD ripristina targa dedicata a Sergio Penazzi a San Massimo

Quella precedente era stata vandalizzata e per circa un anno nessuno si è mosso per ripristinarla. Gli esponenti del Partito Democratico: «Caro Comune, ci voleva molto a spendere 200 euro?»

La nuova targa dedicata a Sergio Penazzi

Questa mattina, 1 giugno, insieme ai residenti della zona di San Massimo, a Verona, i simpatizzanti del Circolo PD "Enzo Biagi" hanno posato la nuova targa dedicata a Sergio Penazzi lungo la ciclabile a lui intitolata.
La targa precedente, in pietra, era stata distrutta da circa un anno e non era ancora stata ripristinata dal Comune, nonostante i solleciti.

Abbiamo utilizzato le risorse degli iscritti del circolo PD per una nuova targa in alluminio - hanno spiegato il segretario del circolo Riccardo Olivieri, il consigliere comunale Federico Benini e il consigliere in terza circoscrizione Sergio Carollo - Ed estrema soddisfazione è stata espressa da residenti e passanti che finalmente hanno visto terminare un degrado che andava avanti da troppo tempo. Caro Comune, ci voleva molto a spendere 200 euro? Si parla di decoro, ma soprattutto di rispetto di un cittadino che ha dato lustro alla città.

Sergio Penazzi è stato primo fagotto dell'Orchestra della Scala ed insegnante al Conservatorio Verdi di Milano. Fu un appassionato ricercatore delle diverse possibilità sonore dei legni e si affermò come direttore d'orchestra molto apprezzato. Fu punto di riferimento per compositori d'avanguardia di rilievo internazionale come Giacomo Manzoni, Salvatore Sciarrino, Aldo Clementi, Franco Donatoni e Adriano Guarnieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circolo PD ripristina targa dedicata a Sergio Penazzi a San Massimo

VeronaSera è in caricamento