menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto di repertorio)

(Foto di repertorio)

Vittima dell'omonimia, per sei anni assillato da richieste di pagamento

A scrivergli era una società, la quale chiedeva il pagamento delle rate di un finanziamento. All'uomo non è bastato dimostrare l'errore attraverso il codice fiscale e si è dovuto rivolgere ad Adiconsum Verona

Un cittadino si è rivolto ad Adiconsum Verona perché per sei anni ha continuato a rivece lettere da una nota società finanziaria, la quale insisteva nel chiedere il pagamento delle rate di un finanziamento. L'uomo, però, con questa finanziaria non aveva mai avuto alcun rapporto. Il cittadino, infatti, è rimasto vittima di un caso di omonimia. I contratti con la finanziaria li aveva stipulati un'altra persona che si chiamava esattamente come lui.

Prima di rivolgersi all'associazione dei consumatori veronese, l'uomo ha cercato in tutti i modi di spiegare l'errore alla società finanziaria, rivelando anche il proprio codice fiscale, che ovviamente era diverso da quello dell'uomo che aveva contratto i debiti. Ma la società non si è fermata e dal 2013 al 2019 ha continuato ad esigere il denaro che le era dovuto dal cittadino sbagliato.

Il cittadino si è quindi rivolto ad Adiconsum Verona , che attraverso l'attività dell'avvocato Iacopo Cera ha contestato l'attività della finanziaria. Il reclamo ha avuto l'effetto desiderato, perché l'uomo ha ottenuto la cancellazione di tutti i suoi dati dagli archivi della società. Comunque, per i disagi subiti, il consumatore porterà avanti insieme ad Adiconsum la richiesta per ottenere un indennizzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento