menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sergio Pellissier - Immagine di repertorio

Sergio Pellissier - Immagine di repertorio

Torino - Chievo Verona, le probabili formazioni | Ancora out Tomovic e Pellissier

Il difensore e il Capitano non recuperano per la sfida con i granata, alla quale non parteciperanno neanche lo squalificato Hetemaj e gli indisponibili Frey e Seculin. Di Carlo però ritrova Depaoli e Giaccherini

La partita delle 12.30 di domenica, valida come ventiseiesima giornata di Serie A, vede il Chievo Verona fare visita al Torino. 

I granata arrivano da un ottimo periodo, che li ha visti affrontare Inter, Spal, Udinese, Napoli e Atalanta, raccogliendo tre vittorie casalinge e due pareggi esterni, che hanno permesso loro di inserirsi prepotentemente nella corsa all'Europa League. Mazzarri giocherà quindi per i 3 punti, sperando in un passo falso delle concorrenti. 
Non sembra avere fine il periodo nero del club della diga, bloccato all'ultimo posto in classifica con una sola vittoria conquistata. Giornata dopo giornata, la salvezza si fa sempre più distante, con i risultati che non premiano gli sforzi dei ragazzi di Di Carlo, che allo stadio Olimpico Grande Torino cercheranno comunque un risultato utile a tenere viva la fiamma della speranza. 

I PRECEDENTI - Nella massima serie, le due formazioni si sono affrontate 10 volte in terra piemontese, con un bilancio nettamente a favore dei padroni di casa che si sono imposti per 6 volte. 3 invece i pareggi, mentre i veronesi sono riusciti ad imporsi in un'unica occasione, nel febbraio 2016. 

QUI TORINO - Con il solo Millico indisponibile, Mazzarri può attingere a piene mani dalla propria rosa e schierare la miglior formazione. Nel suo 3-4-2-1, davanti a Sirigu dovrebbe quindi esserci Izzo, Nkoulou e Moretti, mentre sulle fasce dovrebbero correre De Silvestri e Aina, con Ansaldi che sembra destinato alla panchina. Sulla linea mediana dovrebbero partire dall'inizio Meité e Lukic, mentre dietro il "Gallo" Belotti dovrebbero esseci Baselli e Iago Falque, mentre Zaza dovrà eventualmente accontentarsi di entrare a gara in corso. 

QUI CHIEVO VERONA - «Dobbiamo girare gli episodi dalla nostra parte per accendere la scintilla», ha detto Di Carlo in conferenza stampa, il quale deve fare conti con alcune assenze per la sfida dell'Olimpico, a partire da quella dello squalificato Hetemaj, a cui si aggiungono gli indisponibili Frey, Seculin, Tomovic e anche Pellissier. Il tecnico ritrova però Depaoli che dovrebbe giocare come terzino destro, mentre Jaroszynski e Rossettini si giocano un posto: se la dovesse spuntare il polacco sarà lui a correre sulla fascia sinistra, con Barba al centro insieme a Bani, in caso contrario sarà l'ex Genoa a giocare in mezzo. A centrocampo dovrebbero partire Leris, Diousse e Rigoni, con Kiyine in panchina, mentre Giaccherini si muoverà dietro Stepinski e uno tra Meggiorini e Djordjevic. 

ARBITRO - Federico La Penna di Roma. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento