Calzedonia, vittoria da tre punti a Latina. Blindato il sesto posto in classifica

L'avversario della post season sarà deciso domenica prossima, 24 marzo, e potrà essere o l'Itas Trentino o la Cucine Lube Civitanova

Un'alzata di Spirito contro Latina (Fonte foto: sito BluVolley Verona)

Obiettivo sesto posto: raggiunto. Manca ancora una giornata alla fine della stagione regolare di SuperLega, ma la Calzedonia Verona ha già prenotato la sesta posizione della griglia playoff. L'avversario della post season sarà deciso domenica prossima, 24 marzo, e potrà essere o l'Itas Trentino o la Cucine Lube Civitanova.
Il sesto posto matematico, i gialloblu lo hanno conquistato ieri, 17 marzo, vincendo per 3-1 in casa della Top Volley Latina.

Già dal primo set è acceso lo scontro a distanza tra Stern e Boyer e nessuna delle due squadre riesce a prevalere. Latina e Verona si rincorrono e la Calzedonia non riesce ad approfittare del piccolo vantaggio di due punti sul 21-23. I latinensi recuperano e con Huang chiudono il parziale vincendo 25-23.
Nel secondo set, Verona parte meglio e si mantiene in vantaggio per tutto il periodo. Latina ci prova con Ngapeth ma il recupero della Top Volley si ferma sull'8-9. I veronesi hanno ormai preso le misure a muro agli avversario e sul 10-15 Tubertini prova qualche sostituzione, ma senza fortuna. Il set termina 14-25.
Ancora un'ottima partenza della Calzedonia nel terzo set, anche se sul 5-10 la Top Volley torna in partita recuperando quattro lunghezze. Solé riporta avanti Verona (11-15) e ancora una volta i cambi nella metà campo di Latina non interrompono l'inerzia della gara favorevole alla squadra ospite che vince 21-25.
Nel quarto set, Verona prova ancora a scappare (6-9), ma Latina ritrova la parità sul 12-12. Nuovo strappo della Calzedonia che gode di un leggero vantaggio fino al 23-23. Il finale di gara è tiratissimo. Nessuno vuole mollare di un millimetro. Si va avanti annullando un match pointo dopo l'altro fino al 35-37 che decreta la fine dell'incontro.

Potevamo chiudere il primo set, dovevamo sfruttare meglio determinate situazioni - ha commentato l'allenatore della Calzedonia Verona Nikola Grbic - Gli altri set sono stati in controllo, mentre nel quarto parziale siamo rimasti attaccati alla partita, lottando su ogni pallone. È stata fondamentale la difesa, sono contento ma dobbiamo ancora migliorare in vista dei playoff. Da qui a fine stagione affronteremo top team e dovremo essere più cinici.

Top Volley Latina - Calzedonia Verona  1-3

Top Volley Latina: Caccioppola (L) ne, Gavenda 9, Parodi 12, Gitto 3,Sottile 0, Ngapeth 17, Barone 10, Santucci (L), Rossi 0, Stern T. 12, Huang 1, Palacios ne, Stern Z. 3. Allenatore: Tubertini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Calzedonia Verona: Pinelli ne, Giuliani (L) ne, Kaziyski 18, Alletti 10, De Pandis (L), Marretta 0, Birarelli 0, Boyer 25, Spirito 4, Manavinezhad 10, Sharifi ne, Solé 12, Magalini ne. Allenatore: Grbic.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal reparto Covid-19 di Borgo Trento: «Sappiamo cosa ci aspetta per i prossimi mesi»

  • Quanta acqua devo bere al giorno? Ecco quello che non sapevi

  • Usa foto di un 15enne morto per adescare 13enne. Scoperto da Le Iene

  • Neonato abbandonato a notte fonda sul ciglio della strada a Verona

  • Sono due trentenni in grave difficoltà economica i genitori del bimbo abbandonato a Verona

  • Rintracciati dai carabinieri di Verona i genitori del bambino abbandonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento