rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Sport Chievo / Piazza Chievo

Roma - Chievo Verona, le probabili formazioni | "Vogliamo arrivare a 50 punti"

Il tecnico clivense non vuole fare sconti ad una Roma ancora in corsa per il secondo posto e chiede ai suoi di lottare ancora una volta per tagliare questo nuovo traguardo

Il Chievo Verona scenderà in campo alle 12.30 di domenica 8 maggio allo stadio Olimpico, dove sfiderà la Roma nella partita valida come trentasettesima giornata del campionato di serie A. 

La formazione guidata da Spalletti non può permettersi passi falsi: solamente due punti infatti la separano dal Napoli e dalla possibilità di conquistare il secondo posto, che significherebbe qualificazione diretta alla Champions League dell'anno prossimo. Per mantenere viva questa speranza però i giallorossi devono assolutamente vincere. 
Sfumato ormai il sogno di raggiungere la zona Europa League, il club della diga vuole assolutamente chiudere il campionato nel migliore dei modi, raccogliendo più punti possibile, una vittoria nella Capitale sarebbe la ciliegina sulla torta per Maran e soci. 

I PRECEDENTI - Roma e Chievo si sono scontrate 13 volte allo stadio Olimpico, con i padroni di casa che per ben 8 volte hanno conquistato i tre punti, contro le 2 sole vittorie clivensi. Destro, Ljaji? e Totti, hanno firmato il successo per i giallorossi nella passata stagione, mentre i veronesi si sono imposti l'ultima volta nel 2013 grazie alla rete di Thereau. 

QUI ROMA - "Tutto il resto è noia, noi dobbiamo vincere per raccogliere i frutti di quanto fatto finora. Il terzo posto era quasi impossibile, il secondo sarebbe un miracolo, ma a volte le cose impossibili accadono. Il Chievo ha calciatori specialisti per questo tipo di campionato, cioè per ottenere una salvezza tranquilla. Si giocheranno la partita perché gli piace fare così, sono una realtà del nostro campionato. Detto questo, a noi non cambia molto, vogliamo vincere". In conferenza stampa Spalletti indica ai suoi l'unico risultato utile: i tre punti. Con il solo Keita in forse, il tecnico giallorosso deve sciogliere i ballottaggi legati a Pjanic-Strootman, Florenzi-Maicon e Perotti-Totti, con i primi di ogni coppia che sembrano essere favoriti. In dubbio anche Manolas per un problema al piede, al suo posto eventualmente uno tra Castan e Zukanovic. Dzeko dovrebbe partire dalla panchina, con il tridente "leggero" che avrà il compito di scardinare la difesa clivense. 

QUI CHIEVO VERONA -  "Domani troveremo una Roma molto motivata, che avrà il supporto notevole dei propri tifosi. Noi comunque siamo convinti di poter fare bene. Dobbiamo pensare che siamo, a due partite dalla fine del campionato, alla soglia dei 50 punti. Questo traguardo era un sogno all'inizio; adesso invece ci siamo. Vogliamo arrivarci a 50 e magari oltrepassare questa quota: abbiamo tutte le carte per farlo. Continuiamo ad allenarci bene, stiamo sul pezzo. Di ciò va dato merito ai ragazzi, proprio per come lavorano e per come interpretano tutte le partite. Totti? Sono felice per quello che sta facendo: dobbiamo fargli grandi complimenti, è un esempio per tutti. Noi però dobbiamo pensare solo a noi stessi: c'è grande voglia di provarci". Maran non vuole ancora rilassarsi e trova nuovi obiettivi per stimolare i suoi giocatori. Per questa partita il tecnico dovrà sicuramente rinunciare a Dainelli e Frey, mentre sono da valutare le condizioni di Izco, Birsa e Pepe. Probabile quindi che Castro vesta le spoglie del trequartista dietro ai due attaccanti, per il cui posto si candidano in quattro: Pellissier, Floro Flores, Meggiorini e Inglese. Nessuna novità invece per quanto riguarda la difesa e la linea mediana. 

ARBITRO - Domenico Celi di Bari. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma - Chievo Verona, le probabili formazioni | "Vogliamo arrivare a 50 punti"

VeronaSera è in caricamento