Sport Chievo / Piazza Chievo

Palermo - Chievo Verona 1-0 | L'ex Rigoni condanna i Mussi alla sconfitta

Un gol del centrocampista rosanero regala i tre punti alla formazione di Iachini. I veronesi collezionano così un'altra sconfitta in questa stagione, nonostante la buona partita fatta allo stadio Barbera

Nella nona giornata del campionato di serie A il Chievo Verona viene battuto a Palermo con il risultato di 1-0. 

Una rete dell'ex Luca Rigoni condanna i Mussi ad un'altra sconfitta, mentre la classifica si fa sempre più preoccupante. Gli effetti della cura Maran devono ancora dare i frutti sperati da società e tifosi, che ora si devono accontentare di qualche miglioramento. La sconfitta infatti sembra eccessiva per i veronesi, che hanno giocato alla pari con i padroni di casa, riuscendo qualche volta a rendersi pericolosi dalle parti di Sorrentino (altro ex della gara), decisivo in un paio di interventi. La manovra clivense sembra giovare di alcuni piccoli accorgimenti ma che resta ancora troppo lenta e prevedibile. Di certo manca ancora quella cattiveria e quella lucidità negli ultimi metri necessaria per portare a casa punti e vittorie.

PRIMO TEMPO - Meggiorini si rende pericoloso al 2' ma la sua conclusione viene respinta dal Gonzalez. Al 7' Belotti scambia in area con Dybala ma il suo sinistro è centrale. Al 11' Meggiorini fa da sponda per Maxi Lopez che però non inquadra lo specchio della porta. Ottimo intervento di Bardi al 12' su conclusione dalla destra ad incrociare di Morganella. Al 16' Vazquez ci prova dai 25 metri: nessun problema per il portiere clivense. Il 20 rosanero ci riprova due minuti dopo, la sua conclusione è insidiosa ma va solo vicino alla porta avversaria. Al 24' Sorrentino è costretto all'uscita per fermare l'incursione di Schelotto. Conclusione di prima intenzione di Belotti dopo un rimpallo in area al 25': tiro largo alla destra di Bardi. Vola Sorrentino al 34' per respingere con i pugni il tentativo mancino di Birsa da fuori. Al 37' Frey anticipa Barreto su traversone di Dybala. Belotti prova ad andare in progressione al 39' ma poi il tiro si spegne sul fondo, alla sinistra di Bardi. Belotti ci riprova al 43' di testa su cross di Lazaar e la sfera esce di poco.

SECONDO TEMPO - Come nella prima frazione di gioco, le due squadre lottano in tutte le zone del campo, latitano però le vere occasioni da rete. Al 52' Maxi Lopez serve Meggiorini che controlla e prova il sinistro ma la difesa rosanero smorza e Sorrentino può bloccare. Al 57' ne Maxi Lopez ne Schelotto riescono a deviare in rete un interessante cross di Frey. Belotti al 62' cerca l'incornata vincente su traversone di Vasquez ma non riesce ad impattare bene sul pallone. Due minuti dopo il colpo di testa di Dainelli, arrivato sugli sviluppi di un corner, termina a lato. Al 66' il colpo di testa di Barretto stimola i riflessi di Bardi, poi dai venti metri ci prova Dybala che coglie la traversa. Un minuto dopo viene annullatto un gol al Palermo per carica sul portiere. Bardi al 74' blocca in sicurezza il colpo di testa di Rigoni. Al 80' Dybala stoppa in area, si gira e salta Dainelli ma viene chiuso da Hetemaj in scivolata, il pallone capita però a Rigoni che dal limite batte Bardi. Conclusione col sinistro di Paloschi ad incrociare al 87': palla di poco larga alla sinistra di Sorrentino. Al 93' Quaison a tu per tu con Bardi mette a lato di poco in seguito ad una indecisione della difesa clivense. Un minuto dopo Dainelli non trova la porta dopo un'uscita a vuoto di Sorrentino.

VIDEO GOL DELLA PARTITA AL BARBERA

PALERMO - CHIEVO VERONA 1-0

MARCATORI: Rigoni (P) al 81'

PALERMO (3-4-1-2): 70 Sorrentino; 6 Muñoz, 12 Gonzalez, 4 Andjelkovic; 89 Morganella, 27 Rigoni, 8 Barreto, 7 Lazaar (dal 74' 13 Emerson); 20 Vázquez (dal 78' 21 Quaison); 99 Belotti, 9 Dybala (dal 84' 15 Bolzoni).

A panchina: 25 Maresca, 14 Della Rocca, 23 Feddal, 3 Pisano, 11 Makienok, 1 Ujkani, 19 Terzi, 18 Chochev, 10 João Silva. Allenatore: Giuseppe Iachini.

CHIEVO VERONA (4-4-2): 25 Bardi; 20 Sardo, 3 Dainelli, 87 Zukanovic, 21 Frey; 24 Schelotto (dal 68' 34 Biraghi), 14 Cofie, 56 Hetemaj, 23 Birsa (dal 84' 31 Pellissier); 69 Meggiorini, 10 Maxi López (dal 78' 43 Paloschi).

A disposizione: 90 Seculin, 63 Bellomo, 12 Cesar, 7 Lazarevic, 26 Edimar, 1 Bizzarri, 84 Mangani, 5 Gamberini, 6 Kupisz. Allenatore: Rolando Maran.

ARBITRO: Sebastiano Peruzzo di Schio. 

AMMONITI: Sardo, Dybala, Rigoni

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo - Chievo Verona 1-0 | L'ex Rigoni condanna i Mussi alla sconfitta

VeronaSera è in caricamento