menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nell'ultima di campionato il Verona pareggia a Modena

Vantaggio scaligero con Bjelanovic ad inizio gara, ma i padroni di casa pareggio allo scadere con Giglioli. La semifiniale di andata playoff verrà giocata mercoledì sul campo del Varese

Finisce 1-1 la sfida al Braglia tra Modena e Verona, gli scaligeri affronteranno quindi mercoledì 30 maggio il Varese in trasferta per la semifinale di andata playoff. Mandorlini in questo match decide di far rifiatare parte della formazione titolare così Hallfredsson, Scaglia, Berrettoni e Tachtsidis partono dalla panchina, mentre Jorginho, Gomez e Ferrari vanno addirittura in tribuna. Il Modena Da parte sua vuole chiudere il campionato alla grande e Bergodi schiera il tridente titolare Di Gennaro - Ardemagni - Cellini. 

Il primo tempo inizia con un Modena pimpante che nei primi otto minuti sfiora il gol per due volte. Al 3’ è Di Gennaro a mettere a lato di testa su cross dalla destra di Nardini, mentre cinque minuti dopo Ardemagni sfrutta una respinta sbagliata di Mareco e solo in area calcia al volo di sinistro ma il pallone  esce alla sinistra di Frattali. Al 10’ però passa l’Hellas, Pichlmann fa andare Pugliese sulla sinistra che mette un pallone perfetto per Bjelanovic e la punta croata insacca di testa senza nenache saltare. Al 18’  Cellini costringe Frattali alla presa a terra. Nove minuti dopo Pichlmann viene servito in profondità, si libera del proprio marcatore e calcia, ma Caglioni si fa trovare pronto. Al 37’ ancora l’austriaco sfrutta un filtrante di Cangi e tenta la botta sinistro, ma l’estremo difensore del Modena blocca ancora. A cinque minuti dal termine della prima frazione, il Modena sfiora il pareggio, Nardini dalla sinistra mette in mezzo, Ardemagni di testa costringe Frattali al miracolo, arriva Cellini per il Tap-In ma il portiere scaligero si supera e blocca ancora. 

La ripresa inizia con l'Hellas in avanti. Lepiller dialoga con Bjelanovic che fa velo per Galli, ma il centrcampista scaligero mette a lato. Ora il Modena alza la pressione. Al 58' Ciaramitaro crossa da sinistra per Stanco che colpisce di testa da due passi, ma Frattali compie un altro miracolo e blocca sulla linea. Poi lo stesso Ciaramitaro ci prova per ben due volte: al 72' di testa su traversone di Cellini e tre minuti dopo con un gran tiro dai 25 metri ma entrambe le conclusioni finiscono sopra la traversa. Al 80' l'Hellas torna a farsi vedere con Halfredsson che dopo una bella azione personale calcia da fuori area, ma Caglioni mette in angolo. Cinque minuti dopo Maietta ferma Greco in area, l'arbitro vede un fallo che non c'è e assegna il penalty per i padroni di casa. Sul dischetto va Cellini, ma Frattali oggi pare essere insuperabile e devia il rigore sul palo. Tre minuti dopo botta su punizione di Esposito ma Caglioni si fa trovare ancora pronto. Il pareggio dei padroni di casa arriva al 92' con Giglioli, abile a sfruttare una corta respinta della difesa scaligera e ad inscaccare alle spalle di Frattali.

Ecco le pagelle di Modena - Hellas Verona 1-1. In rete Bjelanovic al 10' (HV), Giglioli al 92' (M)

MODENA: Caglioni 7, Perticone 6 (82' Giglioli 6), Perna 6, Diagouraga 7, Milani 6.5, Nardini 6, Dalla Bona 6.5, Ciaramitaro 6.5, Di Gennaro 5.5 (34' Stanco 6), Ardemagni 6 (73' Greco sv), Cellini 5.5

HELLAS VERONA: Frattali 8, Cangi 6.5, Mareco 6, Maietta 6.5, Pugliese 7, Russo 6, Esposito 6.5, Galli 6 (73' Hallfredsson sv), Mancini 6.5 (46' Lepiller 6.5), Bjelanovic 7 (56' D'Alessandro 6), Pichlmann 6

Arbitro - Velotto di Grosseto 5: La partita è sostanzialmente corretta ma toppa in alcuni episodi-chiave. Con il contributo di un assitente segnala un fuorigioco dubbio ad Ardemagni e il pallone sul colpo di testa di Stanco pare aver varcato la linea di porta, ma l'errore più grave è il calcio di rigore assegnato al Modena, nell'occasione Maietta arriva sulla palla prima di Greco e la deviazione di traiettoria della sfera è netta.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento