Milan - Hellas Verona 3-0 | Sonora sconfitta per i gialloblu eliminati dalla Coppa Italia

Sfida a senso unico tra Milan ed Hellas Verona per gli ottavi di finale della Coppa Italia con la squadra di Pecchia eliminata dopo una prestazione sottotono

ph Ansa

Nel calcio non esistono partite in cui il risultato sia scontato, lo ha ricordato a tutti la gara sempre di Coppa Italia tra Inter e Pordenone, ma questa volta a San Siro l'Hellas non è riuscito a ribaltare il pronostico della vigilia. Il Milan si è imposto con un secco 3 a 0 e sfiderà nei quarti i cugini neroazzurri.

Il tabellino del match

Non aveva iniziato male la squadra di Pecchia (orfana di Buchel, Cerci e Pazzini) che nei primi minuti ha cercato con un pressing alto di mettere in difficoltà la formazione guidata da Gattuso. Le prime vere occasioni sono però state tutte di marca rossonera: al 6° Cutrone viene fermato da Silvestri in uscita e, poco dopo, a provarci è Bonaventura con un tiro a giro da fuori area che esce di un soffio sfiorando l'incrocio dei pali.

Preludio al goal che non tarda ad arrivare grazie al solito Suso. È il minuto 21° quando lo spagnolo dalla fascia destra crossa al centro dell'area con un mancino velenosissimo, sulla palla si avventano Bonaventura e Cutrone, nessuno la tocca, nemmeno il portiere Silvestri e la sfera s'infila beffarda in porta.

Da questo momento in poi il Verona sembra cedere anzitutto sotto il profilo psicologico. La reazione allo svantaggio si concretizza solo in un tiro al 23° di Zuculini che Donnarumma non fatica a bloccare. Il Milan sulle ali dell'entusiasmo riesce così a trovare il raddoppio sugli sviluppi di un corner alla mezz'ora: Bonaventura crossa in area dalla fascia sinistra pescando André Silva defilato, bravo a servire con un assist perfetto Romagnoli che a due passi dalla linea di porta la butta dentro. Uno-due micidiale del Diavolo e crollo dei gialloblu. Prima del riposo c'è spazio solo per un velleitario tiro dalla distanza ancora di Zuculini che finisce però sul terzo anello.

Dopo l'intervallo in campo per il Verona non c'è più Fares, uscito per precauzione a causa di un fastidio al ginocchio sinistro, al suo posto Pecchia si affida a Verde. E proprio il neoentrato riesce a rendersi pericoloso al 47° con una bella sortita offensiva lungo l'out di destra e conclusione mancina che esce di pochissimo a lato. L'Hellas cerca una reazione d'orgoglio e avrebbe anche l'occasione di accorciare le distanze con Fossati che, tuttavia, spreca malamente una ghiotta occasione al 51° calciando fuori da posizione più che favorevole.

Spaventato dalla partenza sprint degli avversari, il Milan torna però ben presto in carreggiata e ricomincia a macinare gioco. Dopo un tiro da fuori di Rodriguez bloccato da Silvestri, al 54° arriva il sigillo al match. Il solito Suso dalla destra la piazza sulla testa di Cutrone che alla cieca la spizza all'indietro sorprendendo l'incolpevole estremo difensore gialloblu. Tris a San Siro e luce gialloblu che si spegne definitivamente. Nel finale da segnalare ancora una traversa di Biglia, subentrato a Montolivo, e un'altra ghiotta opportunità per Kessie che spreca però calciando alto.

Ora per i gialloblu la mente va direttamente al campionato e alla sfida del Bentegodi di domenica che alle 12.30 vedrà nuovamente come avversario il Milan. Commentando il risultato di questa sera, Fabio Pecchia ha voluto vedere il bicchiere mezzo pieno nonostante la sconfitta: «Abbiamo avuto un bell'approccio alla gara con personalità, in tante situazioni dovevamo essere più concreti e determinati, dovevamo essere più cattivi, ma non ci siamo riusciti. Abbiamo creato qualche buona opportunità, - ha quindi concluso Pecchia - ma siamo stati troppo superficiali. Domenica dovremo fare meglio, il nostro atteggiamento dovrà essere diverso se vorremo fare risultato».

Guarda lo sport live e on-demand su DAZN
Comincia il tuo mese GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Problemi di ricezione con il digitale terrestre? Ecco "Help Interferenze"

  • Autostima: cos'è e come ci si lavora

  • Avis Regionale Veneto e Confservizi Veneto: siglata una importante collaborazione

  • Riso: proprietà e ricette salutari

I più letti della settimana

  • Trattore si ribalta e non gli lascia scampo: morto un agricoltore

  • A una settimana dallo scontro con uno scooter, si è spento Alvise Trincanato

  • Cosa fare a Verona e in provincia nel weekend del 13 e 14 luglio

  • Acqua negata a due ciclisti e il caso spopola sui social e sulla stampa

  • Aggressione con arma bianca a Verona: una persona in codice rosso

  • Violento scontro tra auto e moto: in codice rosso un uomo di 45 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento