Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport Stadio Bentegodi

Mandorlini: "Quando una squadra vince contro di noi sembra che abbia vinto la Champions League"

Il tecnico in conferenza stampa parla della sfida di domani sera e spera di recuperare qualche infortunato di lusso da portare almeno in panchina. Poi su Gomez e Cacia dice: "Mi aspetto di più da loro e da tutta la squadra"

In attesa del bih match di domani sera tra Hellas Verona e Brescia, il tecnico Mandorlini parla delle sue impressioni sul rush finale de campionato cadetto. 

"Il Verona è una squadra forte e importante. Succede spesso che quando vincono contro di noi, sembra che abbiano vinto una finale di Champions League. Spesso gli avversari toccano il cielo con un dito. Ci sta..." il mister ha quindi coscienza dei mezzi della squadra e sa che in ogni caso la promozione dipenderà da lui e i suoi ragazzi. Carico e pronto a rifarsi del deludente risultato ottenuto contro il Cittadella, Mandorlini spende anche parole di elogio per la tifoseria, che nonostante i gialloblu incappino qualche volta in una prestazione poco brillante, non fa mai mancare il proprio supporto: "Può succedere di sbagliare una gara ma il calcio è bello perchè arriva subito la possibilità di rifarsi e di prendersi una rivincita. Arriva una bella partita. Il pubblico? I nostri tifosi ci sono sempre stati. Ovunque".

Per la partita di domani il tecnico ha fuori diversi elementi di prim'ordine come Laner, Cacciatore, Agostini, Moras, rivas e Ceccarelli, ma spera di poter recuperare qualcuno di questi per la delicata sfida di domani sera: "Grazie al lavoro di tutto lo staff abbiamo recuperato molti giocatori". Il mister poi è stato chiaro parlano sia di Gomez che di Cacia: "Mi aspetto di più da loro e da tutta la squadra".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mandorlini: "Quando una squadra vince contro di noi sembra che abbia vinto la Champions League"

VeronaSera è in caricamento