rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Sport

La Marmi Lanza viene Macerata dalla Lube

I giallobl lottano nei primi due set poi cedono nettamente il 3 mentre nel 4 si fanno rimontare

La Marmi Lanza non è riuscita ad offrire una vittoria agli spettatori di Soave e Monteforte che erano potuti entrare gratuitamente al PalaOlimpia per assistere al match contro la Lube Banca Marche Macerata. I ragazzi di una delle formazioni più blasonate della nostra pallavolo sono riusciti ad avere la meglio per 3-1 sui gialloblù di Bruno Bagnoli. 

Il tecnico aveva schierato il sestetto formato sulla diagonale Meoni-Lasko, al centro Pajenk-Brunner, schiacciatori Cala-Herpe, libero Smerilli. Nel primo parziale la partita è stata molto aperta arrivando punto a punto fino al 16-16. Pajenk trova il 18 pari con un servizio vincente, Brunner dal centro realizza il 20-21,Conte firma il 21-23, Meoni serve Lasko che chiude due ottimi palloni ma è Omrcen a decidere (23-25).


Nel secondo parziale Lasko e compagni sembrano reagire. Si va di nuovo punto a punto ma Cala prende in mano la situazione e non sbaglia un colpo con quattro attacchi positivi (23-22). Un servizio sbagliato di Omrcen consegna il set alla Marmi Lanza (25-23). Nel terzo parziale la Lube si è imposta dominando fin da metà parziale grazie alla classe di Conte. Nel finale decide Savani in pallonetto (19-25). Nel quarto parziale la Marmi Lanza vola sull’9-3 con l’attacco di Cala e l’ace di Lasko, Macerata dopo un iniziale black out si ritrova a muro e in attacco e passa addirittura alla cassa per ritirare i tre punti in palio imponendosi 18-25.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Marmi Lanza viene Macerata dalla Lube

VeronaSera è in caricamento