Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport Chievo / Piazza Chievo

Chievo Verona - Udinese 2-3 | Thereau fa valere la legge dell'ex e affonda i clivensi

Partita emozionante al Bentegodi, che si conclude con la vittoria degli ospiti spinti dal grande ex di giornata che per ben due volte punisce la sua vecchia squadra davanti al suo vecchio pubblico

Nella quattordicesima giornata del campionato di serie A, il Chievo Verona viene sconfitto allo stadio Bentegodi dall'Udinese, al termine di un match emozionate finito con il punteggio di 2-3. 
È stata una partita dalle mille emozioni quella che il Chievo Verona ha perso, immeritatamente, sul terreno amico per mano dell'Udinese. I padroni di casa infatti sono stati autori di una buona gara, fatta come al solito di grande intensità e pressing, che li ha visti però penalizzati negli episodi. Gli ospiti dal canto loro hanno a loro volta dato dimostrazione delle loro qualità, riuscendo spesso a comandare il gioco e a chiudere gli avversari nella loro metà campo nonostante si trovassero in svantaggio. Un pareggio quindi sarebbe stato probabilmente il risultato più giusto per premiare gli sforzi di ambedue le formazioni, ma i bianconeri hanno mostrato in questa occasione un cinismo sottoporta che è mancato alla formazione Maran. 
Falisce quindi il tentativo di allungo del club della diga, che viene superato in classifica proprio dai friulani: la situazione non può ancora definirsi preoccupante ma i soli tre punti che dividono i clivensi dal terzultimo posto di certo non fanno dormire sonni tranquilli a squadra e società.

PRIMO TEMPO - Avvio di partita spezzettato dai continui falli. Al 9' la prima occasione è per la formazione ospite: Aguirre va più in alto di tutti sul corss di Edenilson, ma il suo colpo di testa termina di poco sopra la traversa. Ritmi alti nelle prime fasi, con le due squadre che non rinunciano al pressing. Karnezis al 15' blocca il debole tiro di Castro. Al 24' il portiere bianconero vola per mettere in corner la punizione di Birsa. Al 26' Meggiorini se ne va via sulla destra, mette in mezzo per Birsa che viene prima murato e poi colpisce la traversa. Alla fine, il più lesto ad arrivare sul pallone è Paloschi che da due passi non sbaglia. Bizzarri al 34' riesce a bloccare la punizione calciata da Lodi verso la porta. Cala l'intensità nella fase finale della prima frazione. Al 41' Birsa serve Paloschi in contropiede ma Karnezis vanifica il suo colpo di testa e sfuma una buona occasione per i clivensi. Al 44' Widmer la mette in mezzo dopo un'avvolgente azione friulana, interviene Frey che però svirgola e trafigge il suo portiere.

SECONDO TEMPO - Al 47' un'azione veloce dell'Udinese si conclude con il tiro sbagliato di Iturra, che trova però Thereau che di tacco firma il vantaggio ospite. Il Chievo prova a spingersi in avanti in cerca del pareggio ma fatica a rendersi pericolosi. A spingere ora è la formazione di Colantuono mentre i padroni di casa provano ad agire in ripartenza. Al 73' Inglese controlla, si gira ed esplode un gran destro che s'insacca nel sette: gol splendido.Al 77' Pepe scodella sul secondo palo, Karnezis non blocca il pallone e Cesar calcia alle stelle. Cross in mezzo di Castro per Pepe che colpisce di piatto al 80', ma non trova lo specchio della porta. Di Natale al 81' fa passare un gran pallone per Théréau che entra in area di rigore e supera Bizzarri con un grandissimo tocco sotto. Un minuto dopo Gobbi infila Karnezis ma Gervasoni annulla per una spinta di Inglese. Al 85' Pellissier anticipa di testa Ali Adnan e la sfera esce di un nulla. Ultimi assalti del Chievo. Di potenza Ali Adnan al 94' colpisce l'incrocio dei pali. Subito dopo è Bizzarri a compiere un miracolo su Fernandes.

CHIEVO VERONA - UDINESE 2-2

MARCATORI: Paloschi (CV) al 26', Frey (CV) autogol al 44', Thereau (UD) al 47', Inglese (CV) al 73', Thereau (U) al 81'

CHIEVO VERONA (4-3-1-2): 1 Bizzarri; 21 Frey, 5 Gamberini, 12 Cesar, 18 Gobbi; 56 Hetemaj, 4 Rigoni, 19 Castro; 23 Birsa (dal 71' 7 Pepe); 69 Meggiorini (dal 71' 45 Inglese), 43 Paloschi (dal 67' 31 Pellissier). 

A disposizione: 29 Cacciatore, 6 Pinzi, 40 M'Poku, 3 Dainelli, 20 Sardo, 10 Christiansen, 90 Seculin, 32 Bressan, 8 Radovanovic. Allenatore: Rolando Maran. 

UDINESE (3-5-2): 31 Karnezis; 89 Piris, 5 Danilo, 30 Felipe; 27 Widmer, 7 Badu, 20 Lodi, 16 Iturra (dal 63' 8 Fernandes), 21 Edenilson (dal 79' 53 Ali Adnan); 77 Théréau, 74 Aguirre (dal 74' 10 Di Natale). 

A disposizione: 11 Domizzi, 18 Perica, 26 Pasquale, 32 Camigliano, 13 Insúa, 90 Romo, 23 Marquinho, 97 Meret, 41 Pontisso. Allenatore: Stefano Colantuono. 

ARBITRO: Andrea Gervasoni di Mantova. 

AMMONITI: Iturra, Meggiorini, Frey, Cesar, Danilo, Rigoni

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chievo Verona - Udinese 2-3 | Thereau fa valere la legge dell'ex e affonda i clivensi

VeronaSera è in caricamento