Sport Chievo

Il Chievo saluta Dainelli e Gobbi: i due veterani lasciano il club della diga

Il centrale ed il terzino non hanno rinnovato con la società e sono pertanto liberi di accasarsi altrove. Nel frattempo Romarione pensa a Ionita per sostituire Castro

Con l'arrivo del mese di luglio, è giunto anche il tempo dei saluti per quei giocatori che non hanno rinnovato il proprio contratto con le rispettive società. E in casa Chievo gli addii sono stati dolorosi: Dario Dainelli e Massimo Gobbi infatti nella prossima stagione non giocheranno più all'ombra della diga. 

Il difensore centrale abbandona i colori veronesi dopo sei anni e mezzo di militanza, mentre il terzino era approdato nella città di Romeo e Giulietta nel 2015: entrambi sono stati lasciati liberi di accasarsi altrove, per svecchiare una rosa che nel passato campionato aveva l'età media più alta della Serie A. 

Nel frattempo, dopo la partenza di Castro, il Chievo Verona è alla ricerca del suo sostituto e proprio da Cagliari potrebbe arrivare Ionita, chiuso ora dallo stesso argentino: la stessa società sarda non opporrebbe resistenza alla partenza del moldavo e la squadra veronese aspetta di conoscere le intenzioni del giocatore.
Ma Giancarlo Romarione dovrà in qualche modo trovare anche dei sostituti di Dainelli e Gobbi, oltre ad un altro centrocampista, possibilmente di belle speranze. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Chievo saluta Dainelli e Gobbi: i due veterani lasciano il club della diga

VeronaSera è in caricamento