Un torneo dal sapore davvero speciale, per ricordare Luigi e Matteo

Più di trenta lunghi giorni di attività e ben dodici squadre che si sono contese la vittoria finale, ma solo i ragazzi dell'Immobiliare Motton sono riusciti ad aggiudicarsi il torneo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

Si conclude la seconda edizione del Memoria Ciresa - Bortolazzi/ secondo torneo CSEN Verona.

Un torneo per ricordare due ragazzi speciali che se ne sono andati troppo presto.

La competizione si è svolta presso gli impianti sportivi di Dossobuono ed è durata dal 7 giugno giugno al 8 luglio 2016.

Più di trenta lunghi giorni di attività e ben dodici squadre che si sono contese la vittoria finale, ma solo i ragazzi dell'Immobiliare Motton sono riusciti ad aggiudicarsi il torneo dopo un'avvincente e ben giocata finale contro l'A.C. Salute, finita con il risultato di 2-1 in favore dei giocatori in maglia blu.

È stata una bella esperienza per tutte le squadre partecipanti, in un clima di festa, divertimento e di fair-play, con la soddisfazione di aver preso parte ad una grande festa di sport e di aver tenuto vivo il ricordo di due amici speciali, come Luigi e Matteo.

L'evento, per il secondo anno consecutivo è organizzato in collaborazione con il Comitato Provinciale Csen di Verona, ente di promozione sportiva che a livello nazionale vanta ben un milione e mezzo di tesserati.

"Un insieme tra i sani valori dello sport, dell'amicizia e del ricordo, è stato l'obiettivo" affermano gli organizzatori dell'evento.

"Siamo contenti e soddisfatti della partecipazione al torneo e dell'entusiasmo visto sul campo ma anche fuori, cosa assolutamente non facile da confermare e migliorare nel corso delle edizioni".

Infine un pieno di emozioni nella serata finale, con le premiazioni alla presenza delle famiglie di Luigi Ciresa e Matteo Bortolazzi.

"È il modo migliore per ricordare due ragazzi molto legati a questo ambiente e al mondo dello sport, concludono gli organizzatori e questo clima ha favorito l'unione tra i giovani".

L'appuntamento dunque è fissato per l'anno prossimo, per continuare a rendere vivo il ricordo dei due amici attraverso il divertimento e la passione sportiva.

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento