Eventi Centro storico / Piazza Brà

Primo maggio a Verona: feste, cortei, eventi e concerti da non perdere

Sperando che il tempo regga e il sole resista sopra l'Arena, in molti penseranno di andare al lago. Anche per chi resta in città però c'è molto da fare: ecco le migliori proposte in provincia

Se siete tra i fortunati che domani non lavoreranno per onorare la festa dei Lavoratori, probabilmente vi starete chiedendo come passare la vostra giornata libera. Sperando che il tempo regga e il sole resista sopra l'Arena, in molti penseranno di andare al lago. Anche per chi resta in città però c'è molto da fare: ecco le migliori proposte in provincia:

EVENTI E MANIFESTAZIONI – Lo spirito della festa dei lavoratori sarà portato avanti domani dal corteo Ugl, che ha deciso di manifestare proprio a Verona per eleggere la città dell'Arena a simbolo di speranza per tutta l'Italia. Primo maggio di risate, invece, a Le Corti Venete. Il centro commerciale, a partire dalle ore 16.30, ospiterà, infatti, Giancarlo Kalabrugovic - Il Filoso Metropolitano - e Laura Magni - Sindaco Norma Passarin - che intratterranno grandi e piccini. Domani è anche prevista l'apertura della mostra “110 anni di Hellas Verona” in Gran Guardia.

APERITIVI E CENE – Chi vuole cominciare una serata di bagordi con il piede giusto domani potrà contare sul “Campus” di via XX Settembre, dove è di scena il “Crazy Wednesday”, l'appuntamento che spezza la settimana: dalle 21.30 shot e birra Paulaner in bottiglia a soli 1 euro ciascuna e tanta musica. Per la cena ottima l'offerta de “La Lumiere”, che anche domani propone il suo “Giropizza”: al prezzo fisso di 10 euro a testa inclusa bibita o birra, caffè e limoncino, il pizzaiolo sforna pizza a volontà.

SCATENATI – Chi avesse voglia di muoversi dopo mangiato può fare un salto al Villafranca Fest, che continua fino al 5 maggio: il programma completo dell'evento è sempre a disposizione nella nostra scheda evento. Un 1 maggio elettronico invece quello di Villa Sparici/Landini di Sona che prevede sul palco una line up altamente elettronica: Antenna Trash, M.uto, Lili Refrain, Arbdesastr, Von Tesla, Anna Magdlena e Liir Bu Fer. Dalle migliori consolle italiane arriva invece a La Pedrera di Affi lo special guest Sergio Mauri, autore di un tour italiano di grandissimo successo.

IN ARENA - Vero evento di domani, che in realtà poco c'entra con la festa dei Lavoratori, è la data in Arena per Zucchero, che dalla serata di oggi inizia a portare in Italia la sua “Sesion cubana”. Grande è l'attesa per il ritorno di “Sugar” nel più prestigioso palco del nord Italia e infatti nelle biglietterie si registra il tutto esaurito. Dopo di lui sarà la volta di Gianna Nannini.

NEI MUSEI - In occasione della festività del 1 maggio, i monumenti e musei cittadini effettueranno i seguenti orari: il museo di Castelvecchio, la Casa e la Tomba di Giulietta, il museo archeologico al Teatro Romano ed il museo Maffeiano saranno aperti al pubblico dalle 9 alle 19; il Centro Internazionale Scavi Scaligeri dalle 10 alle 19. Il museo di Storia Naturale sarà chiuso. Da oggi 30 aprile, a sabato 4 maggio, l’anfiteatro Arena chiuderà alle ore 16.30 (chiusura biglietteria alle 15.30) per consentire l’allestimento dei concerti di Zucchero e Gianna Nannini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo maggio a Verona: feste, cortei, eventi e concerti da non perdere

VeronaSera è in caricamento