A Porta Palio in esposizione gli scatti più recenti di Lorenzo Linthout

Aprirà venerdì 2 ottobre 2020 alle 18 negli spazi di Porta Palio un'esposizione personale del fotografo veronese Lorenzo Linthout, intitolata Orizzonti dello sguardo.

L’esposizione raccoglie una serie di scatti recenti di Linthout, organizzati attorno a quattro nuclei tematici che figurano quali costanti nel suo lavoro di fotografo. La rappresentazione dell’architettura nella scena urbana è colta attraverso uno sguardo selettivo che, progressivamente, si astrae da una visione didascalica degli edifici per catturarne solo una parte: il frammento, la tensione verticale, la trama potenzialmente ripetibile all’infinito, l’orizzonte dei cieli traguardati attraverso un diaframma costruito. Le immagini così composte definiscono una geometria urbana seriale, rigorosa e quasi compulsiva nell’iterazione di temi e figure: espressioni compiute di un’interpretazione del mezzo fotografico congeniale alla poetica del suo autore.

Lorenzo Linthout nasce nel 1974 a Verona, città nella quale vive. Inizia a fotografare all’età di sedici anni; a ventiquattro anni si laurea presso la Facoltà di Architettura “Biagio Rossetti” dell’Università degli Studi di Ferrara. Ha unito gli studi al concetto della fotografia prediligendo come soggetti scatti di architettura, città e street. Negli ultimi anni ha esposto, fra personali e collettive, a più di cento mostre in Italia, Francia, Svizzera, Polonia, Inghilterra, Germania, Lussemburgo, Ungheria, Montenegro, Slovenia, Croazia e Albania. Ha pubblicato i volumi Architectural visions (2017), The silent cities (2018), Abandoned places (2019) e Vertical buildings nel 2020.

Con questa occasione la Società Mutuo Soccorso Porta Palio, storica associazione nata nel 1882 e che dal 1981 ha in custodia la porta e si adopera per conservarla e aprirla alla cittadinanza, inaugura una nuova declinazione della propria attività. Porta Palio Gallery si 3 propone di organizzare eventi culturali e artistici all’interno dell’omonimo monumento cittadino, opera ultima e lascito dell’architetto veronese Michele Sanmicheli. Un contenitore aperto, quindi, alla condivisione diretta del sapere, all’assemblea civile e alla riaffermazione del valore civile dell’arte così come espresso nell’architettura di Porta Palio. Contestualmente all'apertura della mostra, viene anche resa pubblica per la prima volta la nuova immagine grafica della Società Mutuo Soccorso Porta Palio, disegnata grazie al contributo di Mezzopieno Studio di Verona.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • "Contemporaneo non-stop. Il respiro della natura" alla Galleria d'Arte Moderna di Verona

    • Gratis
    • dal 15 dicembre 2020 al 30 settembre 2021
    • Online

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Villafranca Verona, parliamo di stomaco e di pelle, le barriere della prevenzione

    • solo oggi
    • Gratis
    • 21 gennaio 2021
    • Online
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • "Esperimenti online" per i bambini a Natale grazie al Children’s Museum

    • Gratis
    • dal 2 al 30 gennaio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento