"Amiche in Arena", Loredana Bertè e Fiorella Mannoia per una serata contro la violenza sulle donne

Lunedì 19 settembre alle 21 l’anfiteatro Arena di Verona ospita Amiche in Arena, un concerto evento ideato da Loredana Bertè con la direzione artistica di Fiorella Mannoia. Una serata unica, tutta al femminile, contro il femminicidio e la violenza sulle donne, per portare ancora una volta l’attenzione su questi drammi che troppe volte ritornano nelle pagine di cronaca.

All’evento hanno confermato la loro partecipazione Alessandra Amoroso, Elisa, Emma, Irene Grandi, Noemi, Paola Turci, Nina Zilli, Elodie, che si avvicenderanno sul palco dell’Arena con le padrone di casa Loredana Bertè e Fiorella Mannoia. In questo concerto, le artiste si esibiranno sulle note dei successi di 40 anni di straordinaria carriera di Loredana Bertè, raccolti in “Amici non ne ho... ma amiche sì” e molte altre canzoni.

Informazioni e contatti

F&P Group email: info@fepgroup.it sito web www.fepgroup.it Tel. +39 02 4805731

Lunedì 19 settembre 2016 dalle ore 21

Il costo dei biglietti di ingresso parte da 34.50 euro (gradinata non numerata)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • A-Z Blues e le "Lookdown Sessions": Roberto Menabò in concerto

    • Gratis
    • 6 dicembre 2020
    • Online

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Accensione dell'Albero di Natale più grande del mondo

    • Gratis
    • 7 dicembre 2020
    • Online
  • Di corsa vestiti da "Babbo Natale", è la Melegatti Christmas Run Verona

    • dal 13 al 25 dicembre 2020
    • Verona
  • Disagio psicologico per il 50% dei migranti: lo studio Re-define ed il disagio da coronavirus

    • solo oggi
    • Gratis
    • 4 dicembre 2020
    • Online
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeronaSera è in caricamento