rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Eventi

Danza, in Arena si riparte da "La vedova allegra"

Critica e pubblico premiano il Festival estivo: il 17 luglio altra tappa all'anfiteatro Vittoriale

Dopo il successo e l’ampio consenso di critica e pubblico, registrato domenica 11 luglio 2010, a Verona, Corte Mercato Vecchio, in occasione dello spettacolo Notte di Stelle – Gala di Danza, la Fondazione Arena di Verona annuncia un’altra serata all’insegna della danza, all’interno del Festival d’Estate, "Musikfestspiele", di Gardone Riviera  in programma dall'8 luglio al 22 agosto 2010: sabato 17 luglio, con inizio alle ore 21e15, andrà in scena il balletto "La Vedova Allegra", su musica di Franz Lehár, per la coreografia di Maria Grazia Garofoli. Il balletto, ispirato alla ben nota operetta in tre atti del 1905, è prodotto dalla Fondazione Arena di Verona, con luci di Paolo Mazzon e scene di Aurelio Barbato.

Ad interpretare i protagonisti sono i primi ballerini del Corpo di Ballo dell’Arena: Danilo Danilowitsch è Giovanni Patti, Hanna Glawari Alessia Gelmetti, Valencienne Scilla Cattafesta, Camille de Rosillon è Antonio Russo, affiancati dai solisti e dall’intero Corpo di Ballo dell’Arena. Il famoso pas de deux sulle celebri note di Vilja verrà eseguito da Ghislaine Valeriani e Eugenio Kourtsev. L’Ambasciatore Baron Mirko Zeta verrà interpretato da Luca Panella, Njegus, Massimo Schettini, Una Cameriera Lorella Doni, Amica di Danilo Stefania Cantarelli, Madame Praskowiaja Lucia Ratti, Visconte di Cascada Nino Sorrentino, Fidanzata di Camille Stefania Cantarelli, Maître d’Hôtel Tommaso Renda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danza, in Arena si riparte da "La vedova allegra"

VeronaSera è in caricamento