Si chiude il 13° anno di programmazione musicale a "Le cantine de l’Arena": tutti i concerti

Siamo giunti al traguardo della tredicesima stagione in Brasserie. Questi gli ultimi appuntamenti live di aprile, e poi la pausa estiva con la consueta promessa di rivederci più carichi che mai ad ottobre.

Per chiudere in bellezza la rassegna jazz del martedì saliranno sul nostro palco Luca Mannutza, Francesco Geminiani, Lorenzo Conte e Anthony Pinciotti, un esempio pratico della grande e reale cooperazione esistente fra artisti italiani e d’oltreoceano. L’America infatti è patria e meta professionale di grandi musicisti che con le loro conoscenze e collaborazioni ci hanno reso partecipi di serate davvero indimenticabili. 

  • Venerdì 20 aprile (ore 22.30): blues, lounge, jazz, funk e soul, tanto vintage con Sam Paglia, l’organo Hammond italiano più originale e riconoscibile.
  • Domenica 22 aprile (ore 19.00): torna per l’aperitivo domenicale il sound fresco e moderno del chitarrista-compositore Frè Monti.  
  • Martedì 24 aprile (ore 22.00) il trio del pianista Mannutza ospita il nostro Francesco Geminiani, ormai affermato sassofonista dei grandi palchi newyorkesi.
  • Venerdì 27 aprile (ore 22.30) allegria, folk e simpatia con la travolgente Banda Di Piero.
  • Domenica 29 aprile (ore 19.00) ultima serata live della stagione. I Poveri di sodio ci faranno viaggiare nel tempo con le più belle e famose sigle dei cartoni animati e dei telefilm della nostra infanzia.

Venerdì 20 aprile, ore 22.30

SAM PAGLIA TRIO

(Soul Jazz /Hammond Groove)

Il suono di Sam Paglia è unico nel suo genere, è un misto di jazz, bossanova, funk e temi presi in prestito dal cinema, dai B-movie all’italiana, sonorizzati da grandi maestri della composizione quali Umiliani, Piccioni, Trovajoli. Influenzato dal soul di Quincy Jones, dalle orchestre di Gianni Ferrio e dalla maestria funambolica di Jimmy Smith, Sam è l’organo Hammond italiano più originale e riconoscibile anche a detta dei suoi affezionati ascoltatori d’oltreoceano. Con lui dividono il palco Michele Iaia alla batteria e Peppe Conte alla chitarra, entrambi jazzisti molto preparati e dallo stile versatile.

Domenica 22 aprile, ore 19.00

FRÈ MONTI

(Pop/Folk)

Accompagnato dal padre Lele Monti (cajon, percussioni, chitarra) e Daniele Donadelli alla fisarmonica, Frè Monti torna ad allietare l’aperitivo domenicale con la sua chitarra, la sua voce accattivante, il suo stile raffinato e spensierato, con la sua grande passione nel fare musica. Una musica che risente di influenze internazionali, caratterizzata da particolari interpretazioni acustiche di brani famosi, ma ultimamente arricchita da un nuovo percorso alla ricerca di quelle sonorità anche in lingua italiana (nel 2017 è infatti finalista della XXVIII edizione di Musicultura con il brano "In viaggio"). 

Martedì 24 aprile,  ore 22.00

LUCA MANNUTZA TRIO feat. FRANCESCO GEMINIANI

(Jazz)

Luca Mannutza ha una preparazione pianistica eccellente maturata attraverso rigorosi studi accademici, e una speciale sensibilità per l'arrangiamento e la composizione. Grazie alle sue grandi capacità di interplay e alla sua vena creativa, collabora con successo in molte situazioni del jazz italiano. In trio con Lorenzo Conte al contrabbasso e Anthony Pinciotti alla batteria, ospita Francesco Geminiani, il virtuoso sassofonista veronese dal 2012 abitante a New York; lì, nella capitale del jazz, Francesco ha avuto la fortuna di studiare con i migliori maestri e di condividere il palco con alcuni dei maggiori talenti in circolazione.

Venerdì 27 aprile, ore 22.30

La BANDA di PIERO

 (Folk Rock)

Più che una band, si definisce “un allegro calderone composto da sei elementi (Andrea "Piero" Filippi voce,
Alessandro Fanan basso, Andrea "Faz" Fasano batteria, Francesca "Meggie" Covre chitarra, Gabriele Bortolin chitarra, Silvano Moni Bidin trombone, percussioni), con mille contaminazioni diverse ma con lo stesso obiettivo: fare musica”. Un prodotto cantautoriale puro, fatto con le mani, ma soprattutto con il cuore, in cui far confluire generi e sensibilità musicali diversi (folk-rock-ska…).

Dopo “Rocambolesco”, uscito nel 2015, è la volta di “Pedalare”, il secondo disco finanziato da una campagna di crowdfunding.

Domenica 29 aprile, ore 19.00

POVERI DI SODIO

 (AcoustiCartooN)

Una band che molto ben conosciamo, formata da Michela Aru (voce, flauto traverso), Andrea Lucchi (voce, basso acustico), Davide Moschini (voce, chitarra acustica), Luca Lancini (voce, piano), Alberto Grisi (batteria). L’ultimo appuntamento della programmazione musicale 2017-18 a Le Cantine de l’Arena è con i Poveri di Sodio, il gruppo veronese famoso per le reinterpretazioni delle sigle dei cartoni animati e dei telefilm, che per l’occasione presenta una riedizione dell’apprezzato concerto lounge-acustico. “Musicoterapia” all’ennesima potenza, un incredibile viaggio indietro nel tempo con le indimenticabili canzoni della nostra infanzia più belle di sempre.

Arrivederci ad ottobre 2018!

Le Cantine de l’Arena, il locale culto a Verona per la buona cucina e la buona musica, ricordano che tutte le serate sono ad ingresso libero e che cenando nel locale è possibile mantenere il tavolo per assistere allo spettacolo.

Ogni Martedì, alle ore 22.00, per la Rassegna Jazz club il palco ospita concerti jazz con grandi ospiti nazionali ed internazionali; i repertori spaziano tra tutte le sfaccettature e contaminazioni del jazz, dal bebop allo swing, al dixieland, bossanova, acid jazz ed affini.

Mercoledì e Giovedì (dalle ore 20.00) si riconferma la nostra Rassegna “Dinner&Music”: serata con sottofondo musicale “jazz-lounge”, creato da un trio acustico.

Il Venerdì, alle ore 22.30, e la Domenica, alle ore 19.00 (in orario aperitivo), per la Rassegna World music, si organizzano concerti che viaggiano lungo tutti i binari musicali (funky, blues, soul,  bossanova, lounge, e simili).

Informazioni al pubblico e prenotazioni

Le Cantine de l'Arena

Tel. 045 8026373 – 045 8032849

www.lecantine-arena.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Fondazione Arena presenta l'Aida di Verdi nella versione del centenario

    • dal 14 gennaio al 14 febbraio 2021
    • Online
  • Andrea Pimpini presenta il suo primo concerto in streaming

    • 30 gennaio 2021
    • Online

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • "Esperimenti online" per i bambini a Natale grazie al Children’s Museum

    • Gratis
    • dal 2 al 30 gennaio 2021
    • Online
  • "Sorprese dalle finestre", la nuova rassegna del Teatro Laboratorio di Verona

    • solo oggi
    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • Teatro Scientifico - Laboratorio
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento