rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Eventi

Al Camploy arriva lo spettacolo " lunga la strada"

Il testo, la musica i dialoghi e monologhi, la luce, collaborano ad espandere la tensione emotiva

Questa sera alle ore 20.45 al Teatro Camploy va in scena "È lunga la strada", un lavoro che fonde la musica al teatro: il testo, la musica i dialoghi e monologhi, la luce, collaborano ad espandere la tensione emotiva articolandosi, grazie alla loro combinazione, in uno spettacolo che lega la canzone d'autore al testo, affrontando tematiche di forte impatto sociale e culturale in una coinvolgente presenza scenica.

I testi recitati sono dell’autore Mario Fratti
, autore mai oscuro ed enigmatico, come scrive Stanley Richards, ma sempre immediato. Il teatro canzone quale forma d'arte musicale e teatrale lanciata all’inizio degli anni Settanta è l’idea dalla quale parte questo progetto teatrale.

Nell'opera "È lunga la strada" Mario Fratti si rivolge all’uomo, il suo è un atto di fede nell’intelligenza contro la sopraffazione, in una catarsi che insorge dall’angoscia e dal panico spirituale. Mario Fratti è professore emerito di letteratura italiana presso l'Hunter College a New York, drammaturgo di fama internazionale e critico teatrale. Tra le sue opere, Il Suicidio, La Gabbia, Il Ritorno, L'Accademia, Mafia, Razze, Il Ponte.


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Camploy arriva lo spettacolo " lunga la strada"

VeronaSera è in caricamento