Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Violento temporale si abbatte su Verona e Parona finisce sott'acqua. Provincia allagata

Il video di un lettore mostra la situazione del quartiere cittadino allagato durante il temporale

 

Un violento temporale si è abbattuto su Verona (la zona di Parona praticamente allagata) e in provincia a partire dal pomeriggio di sabato 1 settembre, in particolare nella zona della Valpolicella. Le precipitazioni molto intense hanno interessato in particolare la zona di Ponte Crencano, dove l'omonimo torrente è esondato, mentre viene tenuto sotto controllo il progno di Avesa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Uno dei molti video diffusi su Facebook che testimoniano l'allagamento a Parona 

Anche a Negrar, in Valpolicella, si tiene monitorata la situazione dei corsi d'acqua, così come in Val Squaranto, mentre alcuni disagi si sono verificati nella zona di Montorio, con gli uomini dei vigili del fuoco e della protezione civile che stanno cercando di rispondere alle tante richieste d'intervento da parte dei cittadini. 

Tutto questo mentre diversi veronesi, tra città e provincia, sono rimasti col naso all'insù per godersi un meraviglioso arcobaleno apparso in cielo durante un breve momento di tregua dalla pioggia. 

Si registrano inoltre quasi 170 i millimetri di pioggia, caduta dalla mezzanotte di oggi fino alle ore 20 circa, a Santa Maria di Negrar e circa 160 millimetri in località Pedemonte. Sono cifre da record che, così come testimoniato anche dalle immagini video rilanciate sui social, stanno provocando non pochi disagi sotto il profilo della circolazione sulle strade.

La situazione metereologica non è certo migliore neanche nella zona est della provincia veronese, dove ad essere particolarmente colpite sono state la Val d'Alpone, da Monteforte a Costalunga. Precipitazioni intense anche nella zona di Soave, in particolare è finita sott'acqua la piccola frazione di Costeggiola.

Allagamento a Costeggiola - video Facebook

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento