Urta un pedone e scappa, la Municipale di Verona cerca testimoni

L'incidente è avvenuto venerdì pomeriggio, poco dopo le 17, in via Ca' di Mazzè, nella zona della palestra King Rock

Via Ca' di Mazze a Verona (Foto Gmaps)

Urta un pedone e si dà alla fuga. È successo ieri, 30 agosto, poco dopo le 17 in via Ca' di Mazzè, a Verona, nella zona della palestra King Rock. Un automobilista, alla guida di un veicolo di cui non sono ancora noti marca e modello, ha urtato un 29enne veronese che procedeva a piedi e poi si è allontanato senza prestare soccorso.
Fortunatamente non vi sono state conseguenze gravi e il pedone, trasportato inizialmente al pronto soccorso dell'ospedale di Borgo Trento, non risulta in pericolo di vita ed è stato successivamente dimesso.

Questa mattina, una pattuglia del nucleo infortunistica stradale della polizia locale veronese si è recata sul luogo dell'incidente per raccogliere maggiori informazioni. E gli accertamenti sono ancora in corso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti invitano eventuali testimoni a chiamare lo 045 8078411 o a scrivere ad infortunistica@comune.verona.it, per fornire elementi utili all'individuazione del veicolo e dell'automobilista, il quale è invitato a presentarsi al comando prima che la sua posizione si aggravi ulteriormente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

  • Temporali in arrivo dopo il gran caldo: stato di attenzione in Veneto fino a martedì

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento