Incidenti stradali Sona / Strada Regionale Padana Superiore, 11

Non si ferma allo stop e finisce dritto nel fossato: portato d'urgenza in ospedale

Fortunatamente in quel tratto della strada regionale 11 non passava nessuno in quel momento e non sono state coinvolte altre persone. Per soccorre il 38enne è stato chiamato l'elicottero di Verona Emergenza

Si pensa sia un malore la causa principale dell'incidente accaduto ieri, intorno alle 14, sulla strada regionale 11 nel comune di Sona. 
Un'Alfa Romeo station wagon proveniva dalla strada San Vittore di Bussolengo ma una volta giunta all'incrocio con la Regionale 11, nel tratto che prende il nome di via Verona all'altezza dei Crocioni, non si è fermata allo stop attraversando la carreggiata e concludendo la propria corsa nell'ampio fossato di fronte, dopo aver sradicato e portato con sè il segnale stradale. Fortuna ha voluto che in quel preciso istante non passassero altri veicoli e nessun altro quindi è stato coinvolto. 
Il conducente, un uomo di 38 anni residente a Castelnuovo del Garda, era nell'abitacolo da solo ed è stato subito soccorso dai passanti, che lo hanno aiutato ad uscire e hanno avvisato la polizia stradale. Tempestivamente, è arrivata sul posto un'ambulanza del pronto soccorso di Bussolengo, ma le condizioni del 38enne hanno reso necessario l'intervento dell'elicottero di Verona Emergenza che lo ha trasportato all'ospedale di Borgo Trento. 
Durante le operazioni di soccorso, i vigili del fuoco e gli agenti della polizia municipale di Sona e Bussolengo hanno regolato il traffico sulla regionale. 

Poco dopo, lungo lo stesso tratto di strada ma in direzione opposta, si è verificato un altro sinistro ma stavolta senza gravi conseguenze: all'altezza del semaforo del Bosco di Sona, una macchina ne ha tamponato un'altra finendo nel fossato adiacente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma allo stop e finisce dritto nel fossato: portato d'urgenza in ospedale

VeronaSera è in caricamento