rotate-mobile
Incidenti stradali Borgo Milano / Via Francesco Baracca

Neopatentato provoca tre incidenti e si allontana: era completamente ubriaco

Nella serata di sabato un 26enne ha coinvolto altre tre vetture in altrettanti scontri prima di essere fermato dalla Municipale: il tasso alcolemico era superiore a 1,5 grammi di alcol per litro di sangue

La Polizia municipale ha segnalato all'autorità giudiziaria due automobilisti accusati del reato di guida in stato di ebbrezza, coinvolto in incidenti stradali avvenuti nei giorni scorsi.

Si tratta di un ventiseienne che sabato scorso, attorno alle 21, mentre era alla guida di un'Audi A4 è rimasto coinvolto in tre distinti incidenti stradali, uno in via Baracca e due in via Calderara, all'incrocio con via San Marco e via Fratelli Rosselli, allontanandosi sempre.
Tutte danneggiate, anche seriamente, le altre auto coinvolte, una Fiat 600, una Suzuki SX4 e una Volkswagen Golf, quest'ultima in sosta.
L'alcolemia del conducente è risultata superiore a 1,5 grammi di alcol per litro di sangue, a fronte di un obbligo zero in quanto neopatentato.
Oltre ad alcune violazioni di carattere amministrativo, il giovane è stato denunciato per il reato di guida in stato di ebbrezza.

Medesima accusa per il giovane che domenica scorsa, poco prima delle 19, ha perso il controllo del veicolo ed è uscito di strada in via Sottomonte mentre viaggiava verso Parona. Il trentenne veronese è risultato positivo all’alcoltest, con valori di alcolemia ben superiori a 1 grammo di alcol per litro di sangue.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neopatentato provoca tre incidenti e si allontana: era completamente ubriaco

VeronaSera è in caricamento