Perde il controllo della moto e sbatte contro altri veicoli: morto 69enne

Si chiamava Maurizio Maxia ed era nato a Verona, il centauro che nella giornata di domenica ha perso la vita sull'autostrada A23 nella zona di Pontebba, in provincia di Udine

L'incidente mortale avvenuto domenica

È un 69enne originario del Veronese la vittima del drammatico incidente che domenica pomeriggio si è verificato nella zona di Pontebba, in provincia di Udine. Si chiamava Maurizio Maxia, nato a Verona il 27 gennaio 1951 ma residente a Tricesimo, dove era bene inserito nella comunità locale, al punto di candidarsi come consigliere comunale nel 2017 con la lista "Sotto le stelle di Tricesimo", come riferiscono i colleghi di UdineToday

L'INCIDENTE - Il tragico episodio è avvenuto intorno alle 13.30 del 9 agosto sulla A23, all'altezza del viadotto San Leopoldo, in direzione di Tarvisio. Secondo le prime ipotesi, il 69enne avrebbe perso il controllo della propria moto, andando a sbattere contro altri veicoli in transito prima di finire a terra e morire sul colpo. 
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il personale sanitario del 118 e la polizia stradale di Amaro, ma per lui non c'è stato niente da fare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Giovane veronese muore in un incidente il giorno del compleanno al rientro dal lavoro

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

Torna su
VeronaSera è in caricamento