Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vigili del fuoco, nel 2019 aumentano gli interventi ma diminuiscono gli incendi

Il bilancio è stato tracciato durante le celebrazioni per Santa Barbara, la patrona dei pompieri

 

Oggi, 4 dicembre, giorno di Santa Barbara, la patrona dei vigili del fuoco. Un ricorrenza festeggiata in due giorni dai pompieri veronesi. Ieri mattina, al monumento intitolato ai vigili del fuoco, nel parco comunale di San Giacomo a Verona, sono stati deposti dei fiori. Ed oggi la manifestazione è proseguita nella sede centrale di via Polveriera Vecchia 12 con la deposizione della corona d'alloro per i vigili del fuoco caduti in servizio, a cui ha partecipato anche il prefetto Donato Cafagna. Poi, nella basilica di Santa Teresa del Bambino Gesù di via Volturno, la cerimonia è diventata religiosa, con la santa messa a cui sono seguiti l'intervento del comandante provinciale Nicola Micela e la consegna delle benemerenze e degli elogi per i pompieri che si sono distinti in attività di soccorso e di protezione civile. Prima della messa, infine, è stata effettuata la scenografica manovra di dispiegamento della bandiera tricolore, con l’ausilio di un'autoscala, accompagnata da un vigile del fuoco soccorritore alpino in corda.

E la festività di Santa Barbara è stata anche l'occasione per un bilancio delle attività svolte dai vigili del fuoco veronesi in questo 2019.
Gli interventi di soccorso, quest'anno, sono stati 5.594, in lieve aumento rispetto al 2018. Il 24% di questi interventi sono stati incendi, in diminuzione rispetto al passato. E la maggior parte degli incendi spenti dai pompieri scaligeri si sono sviluppati in aree di sosta e traffico e in abitazioni civili. Stabili invece gli interventi per maltempo.
In media, i vigili del fuoco veronesi hanno impiegato 17 minuti per raggiungere il luogo in cui dover intervenire e mediamente i loro interventi hanno avuto una durata di circa tre quarti d'ora.
Sono state esaminate ed evase 3.710 istanze di prevenzione incendi.
Nel comando provinciale si sono svolti una quarantina di corsi di formazione, a cui si aggiungono le oltre 7.000 ore di addestramento specialistico. Più di 200, invece, i corsi tenuti dai pompieri veronesi per la formazione antincendio sui luoghi di lavoro.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento