Arena di Verona. A 50 anni dal suo debutto, omaggio a Placido Domingo

Il grande cantante spagnolo esordì nell'anfiteatro scaligero nel 1969 e per il prossimo anno sono già stati programmati eventi per celebrare questa ricorrenza

Placido Domingo (Foto Ennevi - Fondazione Arena di Verona)

Il grande cantante spagnolo Placido Domingo è in questi giorni alla Royal Opera House di Muscat, capitale dell'Oman, con orchestra e tecnici dell'Arena di Verona per il Gala Zarzuela. In concomitanza con la trasferta di Fondazione Arena nel sultanato dell'Oman, sono stati definiti, tra il sovrintendente Cecilia Gasdia e Domingo, i dettagli della settimana di iniziative e spettacoli a lui dedicati nell'Opera Festival 2019: Domingo sarà baritono, direttore d'orchestra e principale protagonista della serata evento che ne celebra i 50 anni dal debutto assoluto all'Arena e in Italia.

La settimana di eventi unici che vedranno Placido Domingo protagonista dell'Arena di Verona nel 2019 inizieranno il 28 luglio, data in cui il grande artista spagnolo salirà sul podio areniano per dirigere orchestra, coro e cast d'eccezione in Aida, nell'edizione storica di Gianfranco de Bosio. Si proseguire nel segno del genio di Busseto con La Traviata, nella nuova produzione del festival 2019. L'1 agosto Domingo canterà, interpretando per la prima volta in Arena la più importante delle grandi figure paterne verdiane: Giorgio Germont, padre di Alfredo e, metaforicamente, di Violetta, fulcro della caduta e della redenzione della protagonista. La sera seguente, il 2 agosto, Domingo sarà nuovamente nella veste di direttore d’orchestra per Carmen. Infine, il 4 agosto 2019 andrà in scena la Placido Domingo 50 Arena Anniversary Night, che presenterà un nuovo allestimento per tre atti operistici in forma scenica, con i complessi areniani e un cast leggendario attorno alla grande star della lirica mondiale, impegnata in tre ruoli diversi. Il programma è tutto dedicato a Giuseppe Verdi: le parti III e IV di Nabucco, il I atto de I due Foscari e l'atto finale di Macbeth.

La star mondiale Domingo ha cominciato il suo illustre percorso in Italia proprio all'Arena di Verona nell'estate del 1969, con Turandot e Don Carlo, accanto ad altre leggende come Montserrat Caballé, Birgit Nilsson, Piero Cappuccilli e Fiorenza Cossotto in allestimenti favolosi. Da allora è seguita una carriera internazionale ai massimi livelli e tuttora inarrestabile, come tenore, baritono, direttore d'orchestra, general manager e mentore di giovani talenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli spettacoli già in programma che lo vedranno protagonista nel 2019 consolidano quindi il profondo legame tra l'Opera Festival dell'anfiteatro veronese e questo grande artista, a 50 anni dal suo debutto sul palcoscenico più grande del mondo. È già possibile riservare il proprio posto per ognuno di questi eccezionali eventi e per tutte le altre date dell'Arena di Verona Opera Festival 2019, con prezzi speciali fino al 24 dicembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attaccata sotto la sedia, nascondeva una scatola con quasi mezzo chilo di coca

  • Coronavirus: Verona segna ancora il peggior aumento di casi positivi totali in Veneto

  • Ancora un dramma sulle strade: motociclista muore dopo lo scontro con un cervo

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Quante persone posso invitare a pranzo o cena in casa mia secondo le norme in Veneto?

Torna su
VeronaSera è in caricamento