rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sport, legalità e inclusione nel calendario 2022 della Polizia di Stato

Per la realizzazione del calendario è stato indetto un concorso interno. I poliziotti si sono così riscoperti fotografi ed attraverso i loro scatti hanno immortalato alcuni momenti di vita operativa

È stato affidato interamente alla prospettiva dei suoi appartenenti, il calendario della Polizia di Stato 2022. I poliziotti si sono riscoperti fotografi ed attraverso i loro scatti hanno immortalato alcuni momenti di vita operativa. Per la sua realizzazione è stato indetto un concorso fotografico interno, i cui partecipanti sono stati giudicati da una giuria di esperti composta da Roberto Koch, Rino Barillari e Tiziana Faraoni. La giuria ha selezionato le 11 immagini vincitrici. L'unica eccezione è stata fatta per il mese di gennaio.

Per questa edizione, il ricavato della vendita del calendario sosterrà il progetto dell'Unicef "Covax per un accesso equo e globale ai vaccini" che consentirà di estendere la campagna vaccinale ai bambini dei Paesi più poveri del mondo. E una quota del ricavato sarà devoluta al piano di assistenza "Marco Valerio" riservato ai figli minori dei dipendenti della Polizia di Stato affetti da gravi patologie croniche.

Tra i temi che caratterizzano l'edizione 2022 del calendario ci sono lo sport, la legalità e l'inclusione. Il mese di gennaio è dedicato alla premiazione degli alfieri delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Tokyo 2020. Febbraio è dedicato al ruolo della Polizia di Stato durante l'emergenza pandemica Nel 2022 ricorrerà poi il XXX Anniversario dalle stragi di Capaci e di Via d'Amelio: con la foto di maggio, la Polizia ha voluto rendere omaggio a tutte le vittime di mafia. A novembre, mese in cui ricorre la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, è stata infine selezionata un'immagine che coglie la sensibilità con la quale viene affrontato quotidianamente questo tema dalle donne e dagli uomini della Polizia di Stato.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Sport, legalità e inclusione nel calendario 2022 della Polizia di Stato

VeronaSera è in caricamento