Lunedì, 18 Ottobre 2021
Meteo Centro storico / Piazza Brà

Maltempo in Veneto: Protezione Civile in allerta anche per il clima veronese

Le piogge si abbatteranno sulla regione e su Verona per tutta la settimana, tra piccoli miglioramenti e successivi peggioramenti. Le zone più interessate dai fenomeni sono: la fascia prealpina/pedemontana, in particolare quella vicentina e veronese e quella della pianura nord-orientale

La situazione meteorologica continua a tenere banco anche in Regione e le previsioni per i prossimi giorni sembrano confermare questa necessità.

La pioggia infatti continuerà a scendere ininterrottamente per tutta la prossima settimana fino a sabato, mentre le temperature oscilleranno tra gli 8° e i gli 11°. Ecco quindi il comunicato della Regione Veneto che mette in guardia le varie zone.

"Dopo una temporanea attenuazione dei fenomeni nella prima parte della giornata odierna, si registra una graduale ripresa delle precipitazioni a partire dal pomeriggio con fenomeni diffusi dapprima sulla pianura orientale ed in seguito su tutto il territorio regionale. Dato il flusso sudorientale le precipitazioni dovrebbero essere più intense e persistenti sulle zone prealpine/pedemontane e sull’area orientale afferente i bacini del Livenza, Tagliamento. La fase più intensa dovrebbe durare fino alla prima parte di lunedì 3 febbraio ed essere seguita da una temporanea attenuazione prima di un nuovo peggioramento nella giornata di martedì 4. 

Limite della neve in graduale abbassamento dagli attuali 1500/1700m sulle Prealpi, 1300/1500m sulle Dolomiti fino ai 700/1200 m nella giornata di martedì. I venti risulteranno sostenuti sulla pianura in prevalenza da nord-est.. Le zone più interessate dai fenomeni sono: la fascia prealpina/pedemontana, in particolare quella vicentina e veronese e quella della pianura nord-orientale.

Continuano le attività del Sistema regionale di Protezione Civile anche in riferimento agli interventi del volontariato, impegnato anche a supporto di RFI (Rete Ferroviaria Italiana). Inoltre è in fase di avvio un’importante azione di coordinamento della Protezione Civile regionale con il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino in riferimento all’utilizzazione di operatori esperti provenienti da altre Regioni. Rimane ancora interrotta la circolazione sulle linee ferroviarie Treviso-Portogruaro e nel tratto Ponte nelle Alpi-Calalzo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo in Veneto: Protezione Civile in allerta anche per il clima veronese

VeronaSera è in caricamento