Autovelox: le 4 migliori app gratuite per smartphone del 2019

Stanco di multe salatissime? Ecco le applicazioni gratuite per smartphone che ti aiuteranno ad individuare i rilevatori di velocità stradale

Immagine generica

Tutti vorremmo sapere dove sono sistemati gli Autovelox, per evitare multe salatissime. Ancora una volta la tecnologia è dalla nostra parte, infatti sugli store app di Apple e Google sono presenti molteplici software che permettono di scoprire la posizione dei vari autovelox.

Possiamo trovare diverse e semplici App gratuite per smartphone con Android e iOS, aggiornate pure dagli stessi utenti e che rivelano il punto esatto dove sono posti i rilevatori di velocità.

Vi proponiamo una lista delle 4 migliori app autovelox per smartphone del 2019.

Waze

Da poco acquistata da Google per un miliardo di euro circa quest’app mostra sulla mappa la posizione delle camere fisse o segnalate in precedenza da altri utenti.
Waze consente, inoltre, di inserirne di nuove in modo veloce cliccando sull’apposito tasto. Applicazione compatibile con i sistemi Tutor e Vergilius, in grado di indicare pure distributori di carburante particolarmente economici, ZTL ed incidenti.

Android

iPhone


Autovelox Fissi e Mobili

Fruibile gratuitamente per dispositivi Android e iOS. L'app indica sulla mappa gli autovelox fissi, mobili e le fotocamere ai semafori in tutta Italia ed Europa. Archivio degli autovelox creato anche grazie alla collaborazione degli utenti stessi dell'applicazione. Database aggiornato quotidianamente con un’interfaccia chiara e semplice.

Android

iPhone

Autovelox!

Ogni volta che vi avvicinerete ad una postazione di rilevamento, Autovelox! vi avvertirà informandovi della distanza dalla postazione ed il limite di velocità rilevato su quella tratta. Tra le altre funzionalità segnaliamo la funzione background per utilizzare l’applicazione a schermo spento o in contemporanea con un navigatore e la possibilità di inserire nuove postazioni in tempo reale.

Android

iPhone

Autovelox Italia

App gratuita sviluppata da Sygic che ospita un archivio di circa 60.000 camere integrando anche informazioni su semafori con rilevamento delle infrazioni e sui sistemi mobili segnalati. Con la versione Premium è possibile include l’opzione Dash camera per registrare video pratici nell'ipotesi di un incidente.

Android

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Omicidio di Isola Rizza ripreso dalle telecamere: il cerchio inizia a stringersi

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Controlli notturni dei carabinieri di Legnago e San Bonifacio per contrastare i furti in casa

Torna su
VeronaSera è in caricamento