Giovedì, 21 Ottobre 2021
Eventi Centro storico / Piazza Brà

Verona. "Aspettando la Mille Miglia 2015", tra auto d'epoca ma anche musica e spettacolo

La gara di regolarità, Trofeo Luciano Nicolis, sarà solo il fulcro di un weekend ricco di glamour. In primo piano lo spettacolo Note d'AUTOre all'Arena di Verona realizzato per l'occasione

Si è tenuta lunedì 27 aprile nella Sala Arazzi del Comune di Verona, la conferenza stampa di presentazione di Aspettando la Mille Miglia, la manifestazione di auto d’epoca organizzata dall’Automobile Club Verona che sarà protagonista in città nel weekend dell’8 e 9 maggio 2015 e dell’annesso spettacolo Note d’AUTOre, un concerto lirico-sinfonico all’Arena di Verona nella serata di venerdì 8 maggio.

Erano presenti il Sindaco Flavio Tosi, il Presidente dell’Automobile Club Verona Adriano Baso, il Direttore Riccardo Cuomo, e il consigliere delegato di 1000Miglia Srl Marco Makaus. Hanno partecipato alla conferenza anche Silvia Nicolis, Mario Carlo Baccaglini, Presidente della società Intermeeting, co-organizzatrice assieme a Veronafiere di Verona Legend Cars, il nuovo Salone dedicato all’auto e alla passione per i motori che si terrà in fiera durante lo stesso weekend; il Dirigente del settore Sport e Tempo Libero del Comune di Verona Sandro Vazzoler, il Direttore Commerciale di Veronafiere Diego Valsecchi e il Presidente di Aci Verona Sport Alberto Riva.

Aspettando La Mille Miglia sarà in realtà un intero weekend dedicato all’auto d’epoca. L’Automobile Club di Verona, in collaborazione con il Comune di Verona e con il patrocinio di AC Brescia, 1000Miglia Srl, Aci Storico, Aci Verona Sport, Museo Nicolis, Verona Legend Cars e Museo Mille Miglia ha messo in piedi per sabato 8 e domenica 9 maggio due appuntamenti.
Da una parte il Trofeo Luciano Nicolis, una gara di regolarità classica aperta a partecipanti da tutto il mondo in possesso di vetture dell’epoca 1927-1957. Per i vincitori del Trofeo un premio speciale: l’iscrizione gratuita alla Mille Miglia 2016.

TROFEO LUCIANO NICOLIS: IN PALIO L’ISCRIZIONE ALLA MILLE MIGLIA 2016 - Il Trofeo Luciano Nicolis, invece, prenderà il via nel pomeriggio di venerdì 8 maggio da Villafranca, proprio dall’omonimo Museo, dove si terranno le verifiche sportive e tecniche. Nel tardo pomeriggio le vetture raggiungeranno in parata Piazza Bra, dove transiteranno sul palco allestito per l’occasione e sosteranno per la notte nel cuore di Verona. Il mattino del 9 maggio prenderanno il via in direzione Valpolicella, dove saranno allestite le prove cronometrate (circa 40) su cui i concorrenti si giocheranno l’ambitissimo premio finale. Lo scenario sarà da cartolina, lungo alcune delle strade più belle della zona, immerse tra i vigneti. Per garantire lo svolgimento regolare della manifestazione saranno in servizio circa 70 commissari di percorso. I concorrenti sosteranno anche nella Piazza di Negrar, capoluogo della Valpolicella, e si soffermeranno presso Aquardens, le terme di Verona, per il pranzo. Dopo una giornata contro i cronometri, i protagonisti arriveranno in Fiera a Verona, per giocarsi le ultime carte sulle prove cronometrate che saranno allestite all’interno del quartiere fieristico, dove sarà in quel momento protagonista il salone dedicato all’auto d’epoca di Verona Legend Cars. Organizzato da Intermeeting in collaborazione con Veronafiere, questo appuntamento per la prima volta a Verona esporrà alcuni dei pezzi più rari e leggendari della storia dell’automobile. Aspettando La Mille Miglia arricchirà questa offerta con le vetture impegnate nella manifestazione, tra cui spiccano alcuni modelli di vero culto: dalla Bugatti Type 35 A del 1926 alla Fiat 508 Sport del 1932.

AL VIA ANCHE IL VINCITORE DELLA MILLE MIGLIA 2015 GIORDANO MOZZI - Tra gli iscritti, figura già il campione mantovano della specialità Giordano Mozzi, che sarà al via con una splendida OM, in preparazione alla Mille Miglia 2015. Va ricordato però che il fresco vincitore della Florida Car Marathon (Miami-Orlando), essendo già stato vincitore della Mille Miglia, figurerà come equipaggio trasparente in classifica, e quindi se chiuderà al primo posto, l’iscrizione gratuita andrà al primo concorrente classificato immediatamente successivo. Da segnalare infine anche l’accordo che l’AC Verona ha raggiunto con la Petruzzi e Branca Silver Sport Trophies, antica e premiata fabbrica bresciana di argenteria che non solo realizzerà i trofei per gli equipaggi premiati, ma metterà in palio per i primi tre classificati, le coppe ufficiali Mille Miglia, fedeli repliche in scala ridotta del trofeo che viene consegnato ai vincitori della Freccia Rossa. Le automobili saranno quindi solo il tramite di un fine settimana all’insegna del glamour, della musica, dell’arte e della cultura.

NOTE D’AUTORE. LO SPETTACOLO LIRICO-SINFONICO ALL’ARENA DI VERONA - Oltre a questa manifestazione andrà in scena l’atteso spettacolo che l’Automobile Club di Verona in collaborazione con Verona Legend Cars, la Fondazione Arena e il Comune di Verona ha preparato per la serata di venerdì 8 maggio. Nella splendida e suggestiva location dell’Arena di Verona andrà in scena Note d’Autore, uno spettacolo in cui la lirica incontrerà il fascino dell'auto d'epoca. Sul palco dell’anfiteatro salirà l’Orchestra Sinfonica dell’Arena con i suoi circa 80 elementi, che si esibirà in alcuni brani tratti dal repertorio classico della lirica, indiscutibile protagonista del cartellone estivo. L’evento sarà aperto a tutti gli ospiti e addetti ai lavori sia di Aspettando La Mille Miglia che di Verona Legend Cars, oltre che a tutti i soci dell’Automobile Club Italia. Per dimostrare però il forte legame dell’AC Verona con il territorio, tutti i veronesi potranno accedere gratuitamente alle gradinate per assistere a questo speciale concerto evento. Tra i capolavori che saranno messi in scena alcuni brani del “Barbiere di Siviglia” di Rossini, per poi passare a Beethoven, Brahms, Puccini, Bellini e molti altri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona. "Aspettando la Mille Miglia 2015", tra auto d'epoca ma anche musica e spettacolo

VeronaSera è in caricamento