Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aveva strappato il Rolex di un turista veronese a Pompei, arrestato 37enne

Il colpo era avvenuto lo scorso giugno vicino all'ingresso del famoso sito archeologico campano

 

È originaria di Villafranca di Verona la vittima della rapina avvenuta il 29 giugno scorso vicino all'ingresso del sito archeologico di Pompei, in provincia di Napoli. La vittima è un uomo, in vacanza insieme alla famiglia. Il rapinatore lo aveva inseguito, mettendo nel mirino il Rolex da 25mila euro che il turista veronese portava al polso. La famiglia era salita su un taxi a Napoli ed il malfattore lo aveva inseguito in moto fino a Pompei, insieme ad un complice. Quando l'uomo è uscito dal taxi, il rapinatore lo ha aggredito, strappandogli il prezioso orologio. E nell'occasione la vittima ha riportato diverse escoriazioni e la frattura di un dito del piede.

La rapina è stata riportata oggi, 19 maggio, da NapoliToday, perché il rapinatore è stato arrestato dai carabinieri campani. È un 37enne napoletano, accusato di rapina aggravata, in concorso con un complice ancora ricercato.

Gli investigatori sono riusciti a risalire al presunto colpevole incrociando le informazioni raccolte, tra cui filmati, tabulati telefonici ed anche il riscontro antropo-somatico eseguito dal reparto speciale Racis dei carabinieri di Roma.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento