Incidente in moto sull'A22 all'uscita per Affi: un morto e un ferito grave

Una persona ha perso la vita, mentre un'altra versa in gravi condizioni

Elisoccorso - immagine d'archivio

Un grave incidente stradale si è verificato nella mattinata di venerdì 19 luglio lungo l'autostrada A22 intorno alle ore 10.50. Stando alle prime informazioni disponibili, ad essere coinvolta sarebbe stata una moto che viaggiava in direzione nord. Il sinistro si è verificato in prossimità dell'uscita per il casello di Affi, si suppone a causa di un malore che avrebbe colpito il conducente del mezzo.

Nell'ambito dell'incidente sono due le persone che risultano coinvolte: una di queste è purtroppo deceduta sul posto, mentre un'altra è rimasta ferita. Quest'ultima è stata dunque soccorsa dagli operatori del 118 intervenuti con l'elicottero e un'ambulanza, per poi essere elitrasportata in ospedale mentre versava in gravi condizioni. 

Pesanti le ripercussioni anche sulla viabilità lungo l'A22, dove si sono formate code di circa  due chilometri a seguito dell'incidente. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della polizia stradale per svolgere i rilievi e regolare la viabilità. Si tratta del secondo incidente mortale sulle strade veronesi, dopo quello terribile avvenuto ieri lungo la sr 450 tra Calmasino e Lazise costato la vita a due giovani.

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • "Benvenuto": il nuovo vademecum su come affrontare i primi due anni del bebè

I più letti della settimana

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

  • Turismo a Verona, Tosi: «In calo. L'assessore Briani ammetta le sue colpe»

  • Maestre diplomate ma non laureate, a Verona centinaia rischiano il posto

  • Frontale tra auto sul lago: morta una persona e altre due rimaste ferite

  • La donna non cede al ricatto e lui pubblica sui social le sue immagini "hot"

Torna su
VeronaSera è in caricamento