Incidente su Ponte Catena, rintracciato automobilista che non si era fermato

È un 80enne veronese, scovato grazie ad una serie di controlli incrociati su un pezzo di ricambio recuperato, insieme alle immagini della videosorveglianza e ad alcune verifiche svolte tra rivenditori e riparatori

Ponte Catena (Foto di repertorio)

La polizia municipale di Verona ha individuato l'automobilista responsabile dell'incidente stradale avvenuto lo scorso 15 ottobre su Ponte Catena. Incidente nel quale una ciclista aveva riportato ferite con una prognosi iniziale di 60 giorni.

L'automobilista è un 80enne veronese, rintracciato grazie ad una serie di controlli incrociati su un pezzo di ricambio recuperato sul posto e sequestrato, insieme alle immagini della videosorveglianza cittadina e ad alcune verifiche svolte tra rivenditori e riparatori.

Dopo essere stato convocato, l'uomo si è presentato assieme al suo legale per fornire la sua versione dei fatti. Su disposizione del pubblico ministero che coordina le indagini, l'automobilista è stato accusato di lesioni stradali gravissime, omissione di soccorso e fuga dal luogo del sinistro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Morto a 53anni sulla A22: forse un colpo di sonno la causa dello schianto

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

Torna su
VeronaSera è in caricamento