Verifiche sugli spostamenti "necessari": sono 26.954 le persone denunciate dall'11 marzo

Le persone controllate sono state 665.480. Denunce anche per 1.102 titolari di negozi

Controlli sulle strade - foto Facebook Polizia di Stato

Il ministero dell'Interno ha divulgato nuovi dati relativi ai controlli svolti sull'intero territorio nazionale, per la verifica del rispetto delle regole adottate dai decreti firmati dal premier italiano Giuseppe Conte, ai fini del contenimento della diffusione del coronavirus "Sars-CoV-2". Come noto, infatti, in questa delicata fase di "emergenza sanitaria" tutti gli spostamenti di persone fisiche devono rispondere a criteri di necessità. In particolare i movimenti devono limitarsi alle esigenze lavorative, piuttosto che ai motivi di salute o agli stati di necessità, quali l'andare a fare la spesa o il recarsi in farmacia per approvvigionamenti di carattere, per l'appunto, necessario.

Secondo i numeri forniti dal ministero dell'Interno, riferiti complessivamente alle giornate che vanno dall'11 al 15 marzo incluso, le persone controllate sono state in totale 665.480​, mentre gli esercizi commerciali sottoposti a verifiche e controlli sono stati 317.951 in tutta Italia.

Nell'ambito dei suddetti controlli sono scattate anche numerose denunce, a causa dell'inosservanze delle ultime disposizioni in materia di mobilità, o per la stessa inadeguatezza delle giustificazioni addotte per motivare, tramite apposita autocertificazione (qui scaricabile), i propri spostamenti. Nello specifico, le persone denunciate sono state 26.954, mentre i titolari di esercizi commerciali denunciati sono stati nel complesso 1.102​

Stando sempre agli ultimi dati forniti dal ministero dell'Interno, 20.003 persone sono state denunciate in ottemperanza ai Dpcm dell'8 e 9 marzo (Ex Art. 650 codice penale), mentre 662​​ soggetti sono stati denunciati anche per "falsa attestazione o dichiarazione a pubblico ufficiale sulla identità o su qualità personali proprie o di altri" (Art. 495 e Art.496 del codice penale).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attaccata sotto la sedia, nascondeva una scatola con quasi mezzo chilo di coca

  • Ancora un dramma sulle strade: motociclista muore dopo lo scontro con un cervo

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Quante persone posso invitare a pranzo o cena in casa mia secondo le norme in Veneto?

Torna su
VeronaSera è in caricamento